La Farma taglia Juri Perez e ospita la capolista

La squadra di Bettati annuncia il taglio del giovane venezuelano per problemi fisici e in vista della sfida con il Bollate al "Fainardi" studia come battere il fenomenale Noguera autore già di ben 85 strike-out

In questo fine settimana termina il girone d'andata con la Farma che ospita la capoclassifica Bollate, forte di 9 vittorie e 2 sconfitte, reduce da una striscia di 6 vittorie. Quella tra Farma e Bollate è la consueta sfida tra i giovani e il vivaio e gli Asi acquisiti. Ma la domanda principale che sorge spontanea per domenica è: come battere Noguera? Lo straniero del Bollate sta distruggendo i line up avversari: 4 vinte e 0 perse ma soprattutto nessun pgl, 4 bvc e 85 strike out in 37 rl, roba da paura. Noguera è supportato da Arcila, Castro e da una vecchia conoscenza del baseball parmigiano come Pedro Orta, tutti e tre lanciatori anche di gara1. La lotta è resa ancor più dura, sulla carta, dal fatto che Noguera si trova di fronte, in pratica, una Under 21. Ma non Juri Perez. La società ha deciso di tagliare il giovane venezuelano per i problemi al gomito che lo stanno condizionando. Nonostante le difficoltà contingenti c'è voglia di chiudere bene un girone d'andata che vede la Farma nella fascia centrale della classifica con 6 vinte e 6 perse e l'assenza del pitcher straniero compatta ancor di più la squadra in vista del girone di ritorno.

 

Informazioni su Matteo Desimoni 337 Articoli
Nato a Parma l'8 febbraio 1978, laureato all'Università di Parma in Scienze della comunicazione, con tesi di laurea "La comunicazione in una società sportiva: il caso dell'A.S.D. Baseball Parma", collaboratore della "Gazzetta di Parma", iscritto all'ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti, dal settembre 2009. Ha collaborato nel 2005 anche con "L'informazione di Parma". Dal luglio 2009 a fine agosto 2011 ha ricoperto l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa della società A.S.D. Baseball Parma. E' l'ideatore e direttore responsabile del periodico gratuito "Baseballtime" distribuito sui campi da baseball della provincia di Parma. Ha iniziato la carriera da giocatore a 8 anni, nel 1986 nelle giovanili dell'Aran Group, poi ha militato in diverse squadre della provincia di Parma e debuttato in serie B con il Sala Baganza e in serie A2 con la Farma Crocetta nel 1998. Dal 2002 al 2008 ha allenato le giovanili di Crocetta e Junior Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.