Pioniers ancora imbattuti sul nuovo diamante in stile MLB

Inaugurato di recente e rispondente agli standard della Major, il campo di Hoofddorp ha finora salutato solo successi che hanno permesso ai Vaessen Pioniers, padroni di casa, di premeggiare in classifica. Vittoria numero 1.000 per il Neptunus

Dopo le prime sei partite della Hoofdklasse (il massimo campionato olandese di baseball) nessun squadra è a punteggio pieno: Pioniers, Pirates, Kinheim hanno ottenuto 5 vittorie, Neptunus 4, HCAW ha 2 vittorie e UVV, Hawks e ADO con 1 successo ciascuno. Sul loro nuovo campo a Hoofddorp, i Vaessen Pioniers sono ancora imbattuti, anche dopo i due confronti con i campioni in carica Door Neptunus. Due gare con risultati altalenanti, ma padroni di casa sempre vincenti (5-3 e 4-3).
Solo nella terza gara della serie tra i due club partecipanti ai tornei europei di giugno, il Neptunus è riuscito in casa a prevalere sui Pioniers per 12-4. Risultato storico perche si è trattato della millesima vittoria del Neptunus nella Hoofdklasse. Mai prima d'ora una societa di baseball era riuscita a vincere tanto nel campionato torneo d'Olanda. Ed è il successo dell'uomo d'affari Frans van Aalen, giocatore e dirigente da 40 anni. Periodo di sponsor generosi, ma anche dell'aumento del numero di gare regolari. Effetto favorevole per il Neptunus e della sua recente supremazia in campionato, dove ha superato il leggendario Sparta con 9 scudetti negli anni Sessanta, quando il calendario prevedeva molte meno gare (in totale 818 vittorie fino a 2012).
A Hoofddorp nel frattempo è stato costruito il nuovo stadio dei Pioniers seguendo le precise indicazioni della Major League Baseball. Lo "specialista" Murray Cooke ha controllato spesso lo stato avanzamento lavori, durante i quali hanno dato un grosso contribuito anche due operai statunitensi della societa Brickman, delegati dalla MLB. Di recente, il Direttore Market Development della MLB Jason Holowaty ha inaugurato ufficialmente lo stadio, che adesso risponde a tutte le normative della Major. Holowaty durante la conferenza stampa a Hoofddorp ha detto: "Da oggi questo stadio sara lo standard per tutte le altre iniziatrive di baseball in Europa!"
Hoofddorp si trova a dieci minuti dalla capitale Amsterdam ed a cinque minuti dall'aeroporto internazionale Schiphol, già terminal di decenni di voli quotidani provenienti dagli Stati Uniti. Il direttore tecnico della federazione olandese Robert Eenhoorn ha dichiarato che per l'accordo definitivo con la MLB al fine di disputare le prime gare regolari in Olanda "necessita ancora un po di lavoro e di pazienza." Entrambe la MLB e KNBSB, la federazione olandese, hanno partecipato al programma del nuovo stadio, che sara quartier generale per tutte le categorie nazionali. Eenhoorn aprirà un nuovo ufficio mentre la MLB desidera ospitare avvenimenti internazionali. Quest'anno, già tre try-out per talenti che gli scout MLB scovano da sempre, una scuola per lancio e battuta ed un primo torneo per squadre nazionali previsto a fine Settembre.

Informazioni su Pim Van Nes 279 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.