Parma dall'aroma forte, nuovo sponsor Lino's Coffee

La società del presidente Rinaldi ha annunciato l'arrivo di un marchio conosciuto in Italia e nel mondo. Novità nello staff tecnico. Squadra con 20 giocatori, solo due sopra i 30 anni e ben 8 nati negli anni '90

Novità in casa del Parma Baseball che ieri ha tenuto a battesimo la stagione 2014. A partire dal main sponsor, Lino's Coffee. Un marchio nato nel 1991 a Sorbolo, conosciuto in Italia e nel mondo, che grazie alla collaborazione con il Parma intende ora rafforzarsi ulteriormente.
Cambiamenti anche all'interno della squadra che rispetto alla stagione 2013, durante la quale nonostante una rimonta mancò l'accesso ai play off all'ultima partita, presenta diversi volti nuovi: in prestito dal Nettuno infatti arriva uno dei giocatori più rappresentativi del club laziale, il jolly Renato Imperiali, classe '88, 253 partite già disputate nel massimo campionato a dispetto della giovane età, mentre dalla Crocetta sbarcano in IBL il 18enne lanciatore campione d'Europa juniores Lorenzo Gradali (uno dei top prospect del baseball italiano) e l'interno Alessandro Fanfoni (già nel 2008 nel Parma), .360 di media battuta nel 2013. Da Reggio Emilia ecco invece l'interno/esterno Luca Tagliavini (un altro gradito ritorno), 31 partite nel 2013 in Ibl. In più, alla confermatissima coppia di stranieri – il re degli strike out Josè Sanchez, 12 vittorie l'anno scorso (nessun altro lanciatore ha fatto meglio) e lo slugger Osman Marval, tra gli unici 4 battitori del campionato a chiudere con una media superiore a .400 – va ad aggiungersi un altro importante asso, venezuelano come i primi due: il lanciatore Jesus Yepez, l'anno passato a Ronchi dei Legionari dove in 84.2 riprese ha ottenuto ben 124 strike out. Parma si appresta a disputare la stagione con un roster attualmente composto da 20 giocatori, di cui solo due sopra i 30 anni e ben 8 nati negli anni '90, a testimonianza della filosofia di un team che vuole vincere investendo sui giovani che, campionato dopo campionato, contribuisce a fare crescere.
Una novità anche all'interno dello staff tecnico dove, insieme a Munoz (al secondo anno come manager) e ai suoi collaboratori Gianguido Poma e Joel Lono, prende posto anche in qualità di coach Gary Villalobos.
Alla guida del Parma baseball c'è Rossano Rinaldi, presidente di una società il cui gruppo dirigente ha cambiato quest'anno volto: nel gruppo di lavoro sono infatti entrati, ad affiancare Rinaldi e Massimo Fochi, Vincenzo Del Bono, Giuliano Fanticini, Alberto Manfrini, Maurizio Renaud, Andrea Savani e Michele Storci.
Il Lino's Coffee Parma nella stagione 2014 è inserito nel girone 2 insieme ai vicecampioni d'Italia del Rimini e a Nettuno e Nettuno 2. Proprio quest'ultima, franchigia che in extremis ha preso il posto nel massimo campionato del Grosseto, sarà la prima squadra a sfidare, venerdì e sabato al Nino Cavalli alle 20.30, il Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.