Bologna, primo sussulto: la UnipolSai conquista il "Blue F Ball"

Ottima prestzione di squadra per gli uomini allenati da Marco Nanni che superano 9-3 San Marino. Primo fuoricampo con la casacca felsinea di Nelson Perez (da 3 punti), mentre il premio di MVP va a Alessandro Grimaudo

Trascinata da una bella prova corale, sia dell'attacco che della difesa, la Fortitudo Bologna ha conquistato l'edizione 2014 del torneo del Blue F Ball – Trofeo IDM, sconfiggendo la T&A San Marino per 9-3, nella riedizione della scorsa finale della manifestazione. In passato era stata la squadra del Monte Titano a trionfare, quest'anno è toccato all'UnipolSai alzare al cielo il trofeo.

Pronti, partenza, via e gli uomini di Marco Nanni sono già avanti nel punteggio. Un gran fuoricampo da 3 punti colpito da Nelson Perez porta infatti avanti Bologna, ma San Marino accorcia subito nel punteggio. La Fortitudo risponde subito colpo su colpo e prende poi il largo alla 4° ripresa, andando sul 7 a 2. Il match regala anche qualche emozione, con 3 segnature, prima del definitivo 9 a 3 che vuol dire trofeo nelle mani dell'UnipolSai.

"E' stata una bella partita e sono felice soprattutto per la vittoria della squadra poi, successivamente, per il riconoscimento personale" dichiara al termine del match Alessandro Grimaudo, premiato MVP del torneo grazie alle 5 valide messe a segno nelle due partite disputate. "Credo che il nostro sia un grande gruppo e se affronteremo le partite di campionato con la giusta concentrazione e intensità, potremo dire la nostra in ogni occasione" aggiunge l'ex giocatore del Nettuno. L'ultima battuta Grimaudo la concede alla sua prestazione "sono contento di quanto fatto e dovrò dare sempre il 110{ed419c74626fa639b3010208a6297f36d614fd940e88b9500a9b94baab893ff6} ogni volta che il Manager mi chiamerà in azione nel corso della stagione".

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.