Il baseball protagonista alla mostra "Sguardi di sport"

Inaugurata a Parma la mostra fotografica dell'associazione Oldmnanagency, che si propone di raccontare lo sport non solo con l' azione, ma anche con gli sguardi e i gesti che ne fanno da contorno. Rimarrà aperta fino al 31 gennaio

Ha aperto i battenti giovedì scorso nella suggestiva cornice di Palazzo Giordani a Parma, sede della Provincia, la mostra fotografica "Sguardi di sport- Non solo azione", curata dalla nota associazione culturale Oldmanagency, fondata da Corrado Benedetti.
Una rassegna di scatti che guardano lo sport da un'angolazione particolare. Sguardi, gesti, momenti rubati ad atleti di diverse discipline, tra le quali il baseball, durante l'evento agonistico. Giocatori che esultano di gioia, piangono, sbuffano o protestano con l'arbitro. Immagini di rituali pre gara.
La mostra è stata patrocinata dalla Provincia di Parma, con il supporto della Fibs e di Studio Ghiretti. Resterà aperta fino al 31 gennaio il lunedì e il giovedì dalle 8,00 alle 18,00, il martedì, mercoledì e venerdì dalle 8,00 alle 14,00
All'inaugurazione era presente il responsabile dell'agenzia sport della Provincia Walter Antonini, che ha salutato i presenti:"E' un onore per noi ospitare una mostra di questo spessore e, soprattutto, di sport. In questo contesto ho inaugurato diverse mostre importanti, ma di sport di questo livello non era mai successo."
Il presidente dell'associazione culturale Oldmanagency ha poi spiegato lo spirito dell'iniziativa:
"Abbiamo iniziato l'anno con una mostra come nel 2013 l'abbiamo finito – ha spiegato – L'idea era quella di fare qualcosa di diverso dal solito, ossia cercare di proporre gli sguardi degli atleti, piuttosto che, per esempio lo scambio di battute tra l'arbitro e un giocatore. Il tentativo insomma di proporre sguardi particolari, momenti. Trovare sfumature diverse dall'azione sportiva fine a se stessa. Come potrebbe essere una scivolata, una battuta valida, un gol segnato o un canestro".
Tra gli "espositori", circa "una ventina di nostri fotografi. Dai fondatori come Giovanni Grilli e Rossano Morini, ad alcuni soci nuovi come Erica Vezzani e Giulio Corradini, Alessandro Romani, Giovanni Padovani. Un nome famoso come quello di Lillo Bonazzi. Poi quasi tutti i ragazzi provenienti da fuori Parma, Milano, Torino, come Stefano Fagnani, Marco Magosso, Cristiano Gatti. Da Bolzano Loris Zanetti e diversi altri fotografi che contribuiscono durante tutto l'anno su tutti i campi, di baseball, basket, volley e tanti altri. Abbiamo fatto anche Hockey su ghiaccio."
Per il 2014 ci sono in ballo progetti ambiziosi per l'associazione, in ambito locale, ma "per scaramanzia preferisco non anticipare nulla. Ma saprete tutto a breve" ha spiegato Benedetti, che poi ha aggiunto "un'altra novità di quest'anno, che si affiancherà alla normale copertura degli eventi, sarà una serie di "personali" di ogni associato, preparate da Oldman Agency. In pratica un singolo associato, invece di esporre tre o quattro scatti all'interno di una mostra dell'associazione, esporrà una propria galleria di 60-80 scatti su temi decisi da lui."
Chiusura sul baseball, che Oldmanagency cura da anni con dovizia di particolari: "Chissà, sarebbe bello chiudere la stagione con un bel servizio dai campionati Europei. Noi lanciamo il sasso e chissà che non venga raccolto…."

Informazioni su Matteo Desimoni 337 Articoli
Nato a Parma l'8 febbraio 1978, laureato all'Università di Parma in Scienze della comunicazione, con tesi di laurea "La comunicazione in una società sportiva: il caso dell'A.S.D. Baseball Parma", collaboratore della "Gazzetta di Parma", iscritto all'ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti, dal settembre 2009. Ha collaborato nel 2005 anche con "L'informazione di Parma". Dal luglio 2009 a fine agosto 2011 ha ricoperto l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa della società A.S.D. Baseball Parma. E' l'ideatore e direttore responsabile del periodico gratuito "Baseballtime" distribuito sui campi da baseball della provincia di Parma. Ha iniziato la carriera da giocatore a 8 anni, nel 1986 nelle giovanili dell'Aran Group, poi ha militato in diverse squadre della provincia di Parma e debuttato in serie B con il Sala Baganza e in serie A2 con la Farma Crocetta nel 1998. Dal 2002 al 2008 ha allenato le giovanili di Crocetta e Junior Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.