Comincia l'avventura di Duarte, oggi raduno dello United

La squadra, agli ordini del nuovo allenatore venezuelano che ha sostituito Bonetti, si raduna stasera in palestra a Senago. Stessa ossatura del 2013, previsto qualche rinforzo ma si punta su 6 prospetti del settore giovanile

Scatta stasera la stagione dello United, la sesta della franchigia milanese, da quando Milano e Senago hanno deciso di dar vita al sodalizio, la prima dell'era Duarte, il tecnico venezuelano che ha sostituito Piero Bonetti, tornato al softball dopo quattro stagioni alla guida della squadra rossoblù.
Si parte con il consueto raduno in palestra, con la preparazione fisica agli ordini di Marco Masiero (che sarà anche il manager della formazione Under 21) e con il primo lavoro sulla tecnica con Duarte e il suo staff (Moia, Cristiano, Brusati e lo stesso Bonetti che continuerà comunque a collaborare con la franchigia del baseball).
Se Renny Duarte in panchina è la grande novità della stagione, per ora non si può dire altrettanto della squadra, che ripartirà praticamente con la stessa ossatura dello scorso anno, anche se i dirigenti dello United cercheranno di dare al tecnico qualche rinforzo per affrontare nel migliore dei modi il prossimo campionato di serie A federale (la vecchia A2 per capirci).
Questi i convocati che si presenteranno domani sera alle 21 alla palestra di via Monza a Senago. Lanciatori: R. Della Penna, Gargamelli, Grassi, Marzullo, Sala, Vialetto. Ricevitore: Hernandez (che si aggregherà solo a febbraio) e Paganini. Interni: Bancora, Baravalle, Bortolomai, L. Della Penna, Franco, Lo Monaco, Malli, Milani e Minari. Esterni: Arcobelli, Banfi, Negri, Realini, Vassallo, M. Pasotto. Di questi, sei provengono dal settore giovanile (Vialetto, Paganini, Bancora, Malli, Minari, Arcobelli e Marco Pasotto, figlio di Raoul, ex giocatore e allenatore del Milano).
Il campionato scatterà a fine marzo-inizio aprile, ma le date ufficiali non sono ancora state stabilite, così come i gironi della serie A.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.