Bindi allerta la T&A: "Novara a zero, ci proveranno con noi"

Double-header sabato sul terreno del Provini. Una trasferta in cui è vietato distrarsi dice il manager del San Marino: "Loro non hanno ancora vinto ma anche per questo tenteranno con noi". Mancherà Avagnina, contrattura al polpacci

C'è il Novara sulla strada della T&A. Per San Marino quella nella città piemontese è una delle trasferte più lunghe del campionato. "Double-header" sabato pomeriggio, con gara-1 in programma alle 16 e gara-2 alle 20.30. Novara è ancora a secco di vittorie in campionato, ma guai a sottovalutare l'impegno come ricords Doriano Bindi: "Proprio così, vietato distrarsi. Conosciamo tutti la classifica, sappiamo che loro non hanno ancora vinto ma anche per questo vorranno provarci contro di noi. L'importante, da parte nostra, è che non cambiamo mentalità. Fondamentale cercare di far subito punti e mettere le partite il più possibile in discesa. Concentrazione innanzitutto".

Anche perché a Novara i giocatori non mancano…

"Penso a Rolexis Molina (il migliore nel box con .400, ndr), Tavarez, Silva e anche un ex come Suardi – continua il manager dei Titani – Tutti elementi ai quali bisogna fare tanta attenzione perché possono colpire e fare male".

Come sta la squadra?

"Abbastanza bene, ma non avremo Avagnina. Ha una contrattura al polpaccio e per questo weekend starà a riposo. La Fera? È arrivato e fisicamente sta bene, può già scendere in campo".

Quale sarà lo schieramento?

"All'inizio non cambieremo rispetto alla scorsa settimana. Pulzetti si sta comportando al meglio e offre tutte le garanzie del caso. Interbase partirà lui. La rotazione dei partenti sarà la solita, con Magrane che lancerà la prima partita e Da Silva la seconda".

Uno sguardo alla classifica…

"Beh, tutti dicono che i primi tre posti sono assegnati, ma c'è ancora strada. Al di là della posizione, l'importante è arrivare ai playoff, poi si vedrà".

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.