San Marino passa 9-0 nella prima sfida coi Knights

Successo rotondo per la T&A contro Godo grazie alle 13 valide totali tra cui il fuoricampo di Mazzuca da 3 punti al 2°. Dietro la settima vittoria stagionale l'affidabilità sul mound di Magrane, Cooper e Cubillan, solo 3 hit concesse

Quel che resta della trasferta della T&A San Marino a Godo è una vittoria estremamente soddisfacente, un 9-0 netto e senza discussioni che proietta i Titani a quota 7 vinte e 2 perse. Tante le note positive, a partire da un monte di lancio che ha concesso la miseria di 3 valide e 1 base ball in 9 riprese. Vincente un Magrane da 5 inning davvero efficaci, molto bene anche Cooper e Cubillan con due riprese per parte e la consueta messe di strike-out. Il box di battuta appare sempre più in forma col passare delle settimane. Da segnalare l'homer da 3 punti di Mazzuca che ha fatto volare i Titani sul 4-0 al 3°. Poi il doppio di Reginato che ha "sparecchiato" le basi portando a casa altri tre punti al 7° per l'8-0. Infine il numero di valide totali, ben 13.

In terra di Romagna i Campioni vogliono mettere le cose in chiaro fin dalle battute d'avvio. Ecco dunque che Avagnina parte da lead-off col singolo, Pantaleoni gli fa compagnia sulle basi dopo quattro ball ricevuti da Del Bianco ed entrambi avanzano in posizione punto dopo un lancio pazzo dello stesso partente di casa. A battere c'è Vasquez, che alza una palla profonda verso l'esterno centro che vale la volata di sacrificio dell'1-0. Al 2° inning la T&A potrebbe già aumentare il vantaggio, ma non sfrutta a dovere una situazione di due uomini in base e zero eliminati (Imperiali base e Reginato singolo), con Albanese, Pulzetti e Pantaleoni che finiscono out dagli esterni.

Al 3° però il momento è propizio e il vantaggio si dilata grazie a Joe Mazzuca. Con Ramos (base ball) e Duran (doppio) in base, il terza base della T&A scaglia oltre recinzioni a sinistra una palla che vale il fuoricampo da tre punti. È già 4-0 e si mette davvero bene, perché Magrane è in ottima serata e non concede nulla alle mazze di casa. Il partente di Doriano Bindi, così come Cooper e Cubillan successivamente, non permette mai ai Knights di arrivare in seconda base. Mai in posizione punto.

Dopo qualche ripresa di relativo riposo, il box della T&A torna a ruggire al 7°, quando sul monte dei padroni di casa sale Mejias al posto di Del Bianco. È un tornado di valide. Le prime quattro, altrettanti singoli di Ramos, Duran, Mazzuca e Imperiali, producono un punto (5-0) e le basi piene. La legnata successiva, invece, pulisce i cuscini: è un doppio di Reginato e la T&A schizza su un 8-0 più che rassicurante. C'è tempo anche per il singolo di Pantaleoni che vale il 9-0, con San Marino che a questo punto passa in tranquillità gli ultimi inning e porta a casa il match. Sabato sera alle 20.30 gara2, si gioca a Serravalle nella tana della T&A.

T&A SAN MARINO – GODO KNIGHTS 9-0

T&A: Avagnina (Pulzetti ss 0/5) es (1/1), Pantaleoni 1b (1/4), Vasquez ss/es (1/4), Ramos dh (1/3), Duran ec (2/5), Mazzuca 3b (2/4), Imperiali 2b (2/4), Reginato ed (3/5), Albanese r (0/5).

GODO: Zappone (Silvestri 0/1) dh (0/2), Tanesini ec (0/4), Rodriguez ss (0/4), Sanchez r (0/3), Rubboli 1b (0/3), Gerali (Meriggi 0/1) ed (1/2), Bucchi 2b (2/3), Retrosi es (0/3), Caradonna 3b (0/3).

T&A: 103 000 500 = 9 bv 13 e 0

GODO: 000 000 000 = 0 bv 3 e 2

LANCIATORI: Magrane (W) rl 5, bvc 2, bb 1, so 4, pgl 0; Cooper (r) rl 2, bvc 0, bb 0, so 3, pgl 0; Cubillan (f) rl 2, bvc 1, bb 0, so 5, pgl 0; Del Bianco (L) rl 6, bvc 7, bb 4, so 1, pgl 5; Mejias (r) rl 3, bvc 6, bb 0, so 2, pgl 5.

NOTE: fuoricampo di Mazzuca (3p. al 2°), doppi di Reginato e Duran.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.