Franklin "braccio di gomma" Torres sbarca a Novara

Il lanciatore di origine dominicana ma naturalizzato italiano lascia la Sicilia dopo 11 anni e approda in Piemonte per dar man forte ai biancoazzurri. E' stata protagonista della grande vittoria azzurra contro il Giappone ai Mondiali 2009

Il Novara continua la sua campagna di rafforzamento ingaggiando Franklin Torres, lanciatore di origine dominicana, naturalizzato italiano, che ha vestito la maglia azzurra nel 2009 in occasione dei Mondiali disputatisi nel nostro Paese (vinse da closer contro il fortissimo Giappone proprio al Provini).
Torres è giocatore di esperienza: classe 1972, da undici anni nei campionati italiani, prevalentemente schierato da squadre siciliane, regione in cui risiede con la famiglia. Per 9 stagioni (dal 2002 al 2010) ha vestito la maglia dei Warriors (Paternò e Catania) con cui ha disputato per 4 volte la massima serie e per 5 la A2, mentre negli ultimi due anni è passato nelle fila del Cus Messina in serie A federale.
Complessivamente ha lanciato per 482.1 riprese con 19 vittorie e 41 sconfitte su 101 partite (24 complete e 6 salvezze), 343 strike-out e 4.85 di media PGL. Solo nel 2009 ha realizzato 17 successi vinte e 1 persa con una media PGL di 2.40 che consentì agli allora Catania Warriors di essere promossi in IBL. Più recentemente, nel 2012, con la squadra di Messina, Torres si è ben difeso vincendo 9 partite e perdendone 7, con 2 salvezze e una media PGl di 3.71 su 123.2 inning lanciati, 81 strike-out realizzati e 21 basi ball concesse.
Le motivazioni che hanno spinto Torres ad accettare l'offerta di Novara non sono solo legate all'aspetto prettamente sportivo: essendo artigiano nel settore del mobile, il lanciatore d'origine caraibica spera infatti di rilanciare la propria attività sul mercato novarese.
Intanto il rinnovamento riguarda anche il mercato in uscita: con la riduzione da 3 a 2 match per giornata, i roster delle formazioni dell'IBL si sono contratti, soprattutto sul monte di lancio. Torna così al Senago-Milano United Renny Duarte, mentre Pedro Orta si accasa ad Arezzo. Non riconfermati neppure altri due pitcher, Enrico Ciuffetelli e Alejandro Morese, l'esterno Francesco Banfi nonchè gli infielder Jim Fasano e Josè Ramos. Dei due stranieri che potranno essere schierati in campo in base al nuovo regolamento, confermato l'esterno venezuelano Franklin Tavarez, per il secondo nominativo la società punterà obbligatoriamente su un lanciatore, ma le trattative sono ancora aperte.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.