Godo ingaggia Liu Rodriguez (ex-Grosseto e Rimini)

L'interbase venezuelano, ex-Chicago White Sox, ha già giocato in Italia con il BBC nel 2003 e con la Telemarket nel 2004 giocando 78 partite con 101 valide su 291 turni, 3 fuoricampo e .347 media battuta. Avrà anche un incarico tecnico

E' il venezuelano Liubiemithz "Liu" Rodriguez il nuovo interbase dei Godo Knights per la stagione 2013. Per il giocatore nato a Caracas il 6 Novembre 1976 si tratta di un ritorno in Italia, dove aveva già giocato con le casacche di Grosseto (2003) e Rimini (2004) disputando in totale 78 partite con 101 valide su 291 turni, 3 fuoricampo e .347 media battuta.
Rodriguez ha iniziato la sua carriera da professionista in Rookie League con i Chicago White Sox nel 1995 dove, in solo 4 anni, riesce a raggiungere la Major League direttamente dal doppio A e a giocare 39 partite alternandosi nel ruolo di interbase e seconda base. I successivi due anni li passa a Birmingham in Triplo A, bloccato nella sua ascesa in Major da due nomi del calibro di Ray Durham e del portoricano Jose Valentin, chiudendo la sua carriera nelle Minor con una media battuta complessiva di .284, media arrivo in base .366, bombardieri di .371 e con una media difensiva nel ruolo di interbase di .943 e .981 in quello di seconda base.
Nel 2002 inizia l'esperienza nelle leghe indipendenti partendo da quella messicana per poi prendere per ben due volte la via dell'Europa e in particolare dell'Italia. Infatti, sbarca nel 2003 a Grosseto (.380 di media, .540 bombardiei, .473 OBP), per poi passare a Rimini nel 2004 (.324, .419, .400). Nel 2005 rientra in America, dove inizia la sua esperienza in Atlantic League continuando a esprimere un rendimento pressochè costante sia in difesa che in attacco. Dal 2010 gioca stabilmente con gli York Revolution dove, dal 2011, ha iniziato anche un percorso formativo nel ruolo di coach di difesa e suggeritore di basi. Ruolo che nel 2012 si è intensificato con l'arrivo a York del giovane prospetto Perez a cui si è affiancato. Ottimi i numeri ottenuti da Rodriguez anche nella scorsa stagione con una media di .327, bombardieri .386, OBP .358 con 14 doppi, 3 fuoricampo, 39 punti battuti a casa e solo 9 errori difensivi in 65 partite giocate.
Dal 1995 al 2006 ha anche giocato tutte le stagioni della Liga Invernale Venezuelana (7 anni con Caracas, 3 con La Guaira, 1 anno con Zulia e Caribes) realizzando in battuta .304 di media, 449 valide, 75 doppi, 12 tripli e 4 fuoricampo.
Una scelta di esperienza e solidità per i Knights, sia in difesa che in attacco, dove il suo essere battitore di campo opposto e switch-hitter aiuterà la produzione di punti da parte della parte alta del lineup. Ma è anche una scelta in ottica futura visto che Liu ha anche accettato l'incarico di coach della difesa e seguirà anche lo sviluppo degli interni per tutto il settore giovanile della franchigia. Una doppia veste espressamente richiesta dallo stesso giocatore e che potrebbe essere l'inizio di una collaborazione tecnica di lungo periodo.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.