I Godo Knights puntano sul prospetto Gleb Volodin

Lanciatore ventenne, cresciuto sportivamente nei Dynos Verona (formazione della franchigia North East Knights). 2 vittorie e 3 sconfitte, 2.61 di media PGL, 34 K in 38 riprese nel 2012 sul mound del Castenaso

Il mound dei Godo Knights trova nuova linfa con l'arrivo del giovane Gleb Volodin, classe 1993, cresciuto sportivamente nei Dynos Verona, squadra della franchigia North East Knights, sotto lo sguardo attento del pitching coach Giovanna Armani nelle ultime due stagioni a Castenaso.

Gli scout rossoblu avevano provato a portare Volodin a Godo lo scorso anno, ma l'ottimo campionato 2011 e un'offerta della Fortitudo Bologna lo avevano tenuto momentaneamente lontano dallo stadio di via Rivalona. Nella stagione 2012 ha giocato in IBL2 con Castenaso (ora franchigia Knights) dove ha realizzato 2 vittorie e 3 sconfitte, con una media PGL di 2.61 in 38 inning lanciati (5 le partite da partente), mettendo a segno 34 strikeout e concedendo 26 basi su ball con .199 di media battuta concessa agli avversari. I suoi numeri, in costante miglioramento dalla serie C/Under 21 del 2010 con i Dynos, hanno spinto la dirigenza a cercare l'accordo per questa stagione, prevedendone un utilizzo più massiccio nella rotazione di prima divisione. Accordo che è stato raggiunto e che permetterà quindi ad un altro giovane prospetto di esordire nella massima serie con la divisa dei Knights.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.