Italian Baseball Week nel segno della solidarietà

Presentato il Baseball Meeting 2012 Stefano Day. Il 2 settembre in campo al Reatini vecchie glorie di Anzio e Nettuno per raccogliere fondi a favore del reparto di oncologia del Riuniti. Mercoledì Danesi in campo con la maglia dell'evento

Ci saranno in campo Ruggero Bagialemani, Alberto D'Auria, Massimo Ciaramella, Sandro Guerra, Franco Casolari, Leo e Peppe Mazzanti, Guglielmo Trinci, Marco Barboni, Pietro Monaco, Franco Lo Fazio, Robert De Franceschi, Claudio Scerrato, Diego, Gianni e Fernando Ricci e tanti altri grandi campioni del baseball italiano. Due squadre che saranno guidate nel dugout da Carlo Morville e Tony Lo Nero. Un contributo in prima persona il prossimo 2 settembre per raccogliere fondi che saranno destinati all'acquisto di 4 poltrone tecniche per la chemio terapia.
La giornata inizierà alle 15,30 con la sfida giovanile tra Nettuno Accademy e San Giacomo Baseball. Alle 17,30 playball della sfida tra le vecchie glorie di Anzio, Nettuno e Pirati. Il primo lancio sarà affidato a Marco Mazzieri, tecnico della nazionale italiana, che non ha voluto far mancare il proprio contributo per questa giornata di solidarietà nel nome di Stefano, giovane appassionato di baseball che è venuto a mancare prematuramente a causa di un tumore.
L'ingresso sarà a titolo gratuito e i fondi saranno raccolti tramite l'acquisto delle magliette e dei cappelli dell'evento che verranno distribuiti al campo e presso alcuni punti vendita del territorio, oltre che online contattando gli organizzatori attraverso il gruppo facebook dell'evento Stefano07baseballmeeting2012 all'indirizzo: https://www.facebook.com/events/257361827702251/267209490050818/?notif_t=plan_mall_activity.
Per l'occasione la Danesi Nettuno Bc scenderà in campo mercoled' nella sfida contro il Rimini con la maglia commemorativa dell'evento
"Voglio ringraziare i comuni di Nettuno e Anzio, la Fibs e tutti gli sponsor – dichiara il presidente del comitato Daniele Leonardi – per l'appoggio che ci stanno dando, oltre al preziosi contributo dei familiari di Stefano. Lui era un nostro grande amico e vogliamo ricordarlo con questa partita di beneficenza. Il nostro obiettivo è sostenere chi soffre e non ci fermeremo dopo questo evento".
Importante anche la il contributo del presidente del comitato nella lotta contro il cancro di Anzio e Nettuno, Franco Miconi, che ha spiegato l'utilità di queste poltrone tecniche, insieme a Daniela, infermiera del reparto di Oncologia, e membro del comitato: "Quello del Faina è un reparto nuovo. Il costo totale di queste 4 paltrone è di 22mila euro iva compresa e ci permetterebbero di offrire dei veri e propri posti letto per chi fa la chemioterapia permettendogli una degenza più comoda e tranquilla. E' da tanto tempo che desideriamo queste poltrone e ringraziamo la famiglia di Stefano che è capace di trasformare il proprio dolore in energia positiva da mettere a disposizione degli altri".

Avatar
Informazioni su Davide Bartolotta 213 Articoli
Nato ad Anzio (Roma) il 9 aprile 1988, ha sempre vissuto nella vicina Nettuno. A 6 anni ha cominciato a giocare a calcio, ma essendo della “città del baseball” non poteva che appassionarsi a questo sport. E' iscritto all'ordine dei giornalisti nell'albo dei pubblicisti. Da spettatore ha seguito il baseball fino al giugno del 2008, quando ha iniziato una collaborazione con “Il Granchio”, settimanale d’informazione di Anzio e Nettuno, di cui è diventato dal 2010 redattore e redattore web, che gli ha permesso di vivere questo sport da un altro punto di vista. Nel primo anno di attività giornalistica ha avuto modo di seguire diversi eventi internazionali tra cui le Final Four dell’European Cup a Barcellona (settembre), oltre che a coprire regolarmente la serie A2 ed in particolare le gare del Nettuno2. La sua più grande aspirazione è quella di contribuire, anche se in una minima parte, a far crescere in Italia la considerazione per questo sport, e magari un giorno poterlo raccontare collaborando con testate nazionali. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Nelle stagioni 2011 e 2012 ha svolto il ruolo di addetto stampa per la Danesi Nettuno Bc. E' giornalista presso il gruppo editoriale DComunication dove ricopre il ruolo di redattore web per il quotidiano online di Anzio e Nettuno www.ilclandestinogiornale.it e cura la parte giornalistica dell'emittente televisiva regionale (Lazio) YoungTv dove cura una rubrica sportiva. Dall'agosto 2015 collabora con l'Agenzia di Stampa InfoPress realizzando servizi e contributi per Il Corriere dello Sport seguendo lo sport locale e le squadre in trasferta all'Olimpico di Roma per le partite del campionato di serie A di calcio. Gli piace la musica rock e adora guardare film... è arrivato ad un picco massimo di cinque in una giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento