Urbe Roma e BancaEtruria Arezzo, che lotta

Nella settima di ritorno, doppio successo dei capitolini sulla Farma Crocetta e dei toscani sul Sala Baganza, con le due ducali che perdono terreno. Mastiff passa due volte ad Anzio. Padova strappa un match al Reggio Emilia. Pari tra Redipuglia e Juve

Play-off sempre più vicini anche in serie A federale e quadro della situazione sempre più chiaro con le squadre che accederanno alla fase finale. Nella quindicesima giornata, settima di ritorno, l'Urbe Roma ha battuto il Crocetta di Parma in garauno per 9-3 con una complete game di Cozzolino e per 5-2 nel secondo match grazie al fuoricampo da 3 punti di Vincenzo D'Addio contro Victor Santos e alla vittoria di Valerio Rodà (ultimi 2 inning senza subire punti). Anche gli attuali campioni del Bancaetruria Arezzo hanno completato la doppietta ai danni del Sala Baganza, staccando i ducali in classifica. Primo incontro vinto 9-7 con la vittoria sul monte del rilievo Lucena, secondo incontro con gli aretini autori di un rotondo 10-0 contro il pur bravo Calero. Sempre nel girone A, un grande passo in avanti l'ha fatto il Mastiff che ha battuto in trasferta l'Anzio per 12-9 e 6-4. Con queste due sconfitte, l'Anzio dovrà ora pensare ai play-out dove probabilmente incontrerà il Lodi che è penultimo nel girone B. Pari tra Modena e Messina: i siciliani hanno vinto il primo incontro 2-1 con il solito Torres, solido sul monte di lancio, ed hanno perso il secondo prima del limite per 10-0.
Nel girone B bella competizione per il secondo posto disponibile per i play off tra Rovigo e Padova. L'Ilcea, come da pronostico, ha completato la doppietta nei confronti del Ponte di Piave per 11-6 e 6-1. Il Tommasin Padova, da par suo, ha pareggiato i conti contro la capolista Reggio Emilia: la Palfinger ha vinto il primo incontro per 3-1 grazie alla complete game di Bertolini, successo ospite per 3-1 grazie alla partita completa di Astorga.Il Ronchi dei Legionari ha battuto il Bollate per 12-0 al settimo inning e 1-0 al 10° grazie ad Estevel che ha lanciato 3 inning concedendo 1 valida, una base ed ottenendo 5 strike-out. Divisione della posta tra Redipuglia e Juve: ai piemontesi il primo incontro per 11-6, ai friulani il secondo per 1-0. Da sottolineare il fatto che la Juve è stata battuta in garadue pur con una grande prova dei lanciatori italiani Meschini (5 inning e punto non guadagnato) e Pasquali (3 inning senza concedere punti). Lanciatore vincente Yepez, salvezza di Sena. Doppia vittoria infine per il Codogno che ha avuto la meglio sul Ponte di Piave per 4-3 e 1-0 al decimo inning.

Carlo Morville
Informazioni su Carlo Morville 15 Articoli
Carlo Morville, 57 anni, manager fino al 2011 dell'Anzio in serie A federale, ha alle spalle una lunga esperienza come tecnico sia nel settore giovanile sia nella massima serie. Ha vinto con l'Anzio gli scudetti pre allievi e allievi nel '79 e nell'80, con il Nettuno lo scudetto in serie Nazionale come vice di Giampiero Faraone. Ha al suo attivo diverse promozioni ed è considerato un allenatore in grado di lavorare su giovani prospetti e prepararli alle serie superiori. Per Baseball.it si occuperà, come opinionista, della serie A federale.

Commenta per primo

Lascia un commento