IBL2, Nettuno regina in regular season

Nel recupero con il Senago Milano United la Danesi completa lo sweep e si assicura il primo posto. Sabato 28 luglio scattano le semifinale: Danesi Nettuno-Hot Sands Macerata e Rebecchi Normeccanica-Rimini Riviera gli incroci

Bastava una vittoria, ne sono arrivate due. Il Nettuno corona un girone di ritorno perfetto con due vittorie nel recupero contro il Senago Milano United assicurandosi il primo posto in regular season. Definita anche la griglia delle semifinali che scatteranno il 28 luglio con Nettuno che affronterà il Macerata (quarto in regular season) e il Piacenza (secondo) che giocherà contro il Rimini (terzo). Da sabato 4 agosto le vincenti delle due semifinali si affronteranno in una finale al meglio delle cinque gare, con il vantaggio del fattore campo che spetterà alla meglio classificata in Regular Season.
A Senago due vittorie facili per la Danesi che ha fatto affidamento in gara1 su un MIlvio Andreozzi straordinario sul monte di lancio (11 k) e che in attacco ha risolto tutto o quasi al quarto con un big inning da 8 punti. Altro big inning al settimo da cinque punti per un finale che recita 14-2 (manifesta) Nettuno.
Più combattuta, almeno fino al quinto inning, gara2. Partita degli "extrabase" con i 7 doppi messi a segno a cui si aggiunge il triplo di Realini. Il Nettuno parte forte segnando tre volte al primo attacco. Lo United recupero e al quarto il punteggio vede avanti Nettuno 5-3. Tra il sesto e il settimo, però, la Danesi accelera. Dal monte dei padroni di casa scende Della Penna e sul rilievo Bortolomai i nettunesi si scatenano segnando 4 punti. Nella ripresa successiva il Nettuno segna ancora due volte sul secondo rilievo Franco e chiude i conti. Finale 12-4 per Nettuno con il partente Matteo Loddo a firmare la vittoria (5 riprese lanciate, 5 valide, 8 strike-out).

Avatar
Informazioni su Davide Bartolotta 213 Articoli
Nato ad Anzio (Roma) il 9 aprile 1988, ha sempre vissuto nella vicina Nettuno. A 6 anni ha cominciato a giocare a calcio, ma essendo della “città del baseball” non poteva che appassionarsi a questo sport. E' iscritto all'ordine dei giornalisti nell'albo dei pubblicisti. Da spettatore ha seguito il baseball fino al giugno del 2008, quando ha iniziato una collaborazione con “Il Granchio”, settimanale d’informazione di Anzio e Nettuno, di cui è diventato dal 2010 redattore e redattore web, che gli ha permesso di vivere questo sport da un altro punto di vista. Nel primo anno di attività giornalistica ha avuto modo di seguire diversi eventi internazionali tra cui le Final Four dell’European Cup a Barcellona (settembre), oltre che a coprire regolarmente la serie A2 ed in particolare le gare del Nettuno2. La sua più grande aspirazione è quella di contribuire, anche se in una minima parte, a far crescere in Italia la considerazione per questo sport, e magari un giorno poterlo raccontare collaborando con testate nazionali. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Nelle stagioni 2011 e 2012 ha svolto il ruolo di addetto stampa per la Danesi Nettuno Bc. E' giornalista presso il gruppo editoriale DComunication dove ricopre il ruolo di redattore web per il quotidiano online di Anzio e Nettuno www.ilclandestinogiornale.it e cura la parte giornalistica dell'emittente televisiva regionale (Lazio) YoungTv dove cura una rubrica sportiva. Dall'agosto 2015 collabora con l'Agenzia di Stampa InfoPress realizzando servizi e contributi per Il Corriere dello Sport seguendo lo sport locale e le squadre in trasferta all'Olimpico di Roma per le partite del campionato di serie A di calcio. Gli piace la musica rock e adora guardare film... è arrivato ad un picco massimo di cinque in una giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento