"Fainardi e Carpana": ok Milano, T. Pedrera e Crocetta

Conclusa la grande kermesse organizzata dalla Crocetta, una tre giorni di "full immersion" nel baseball giovanile all'insegna del divertimento. MVP Nicolò Ioli (Falcons) e Denis Introvigne (Crocetta)

Va in archivio anche l'edizione 2012 del torneo giovanile di casa Crocetta tra conferme, la squadra Allievi della Crocetta che si porta a casa il "Challenge" la coppa riservata a chi centra tre vittorie nel Memorial Carpana, e sorprese come quella dei francesi del Pineuilh nella categoria Cadetti, giunti secondi. Il bis di casa Crocetta è venuto a mancare per mano dei Falcons Torre Pedrera che si sono aggiudicati il decimo Memorial Fainardi battendo in una combattuta finale la Crocetta A che al pari dei riminesi era arrivata sin lì vincendo tutte le partite. 6-4 il punteggio finale per i Falcons con la Crocetta che all'ultimo inning ha provato il colpo di coda ma il triplo di Luis Benassi è arrivato con due out e dopo di lui è arrivato anche il terzo a chiudere la partita. Ha terminato invece in fondo alla classifica la squadra B della Crocetta, battuta nella finale 5°-6° dal Sala Baganza (11-5). Percorso netto per la squadra Allievi che ha battuto nell'ordine Cairese (5-4), Dynos Verona (15-4), New Black Panthers Ronchi (10-1) e Collecchio (6-2). Mvp della categoria il leoncino Introvigne, mentre la parte del … leone l'ha fatta il collecchiese Acerbi risultato il miglior lanciatore e al contempo miglior battitore. La cat. Cadetti era una delle due novità di quest'anno all'interno del sesto Memorial Carpana. Se lo è aggiudicato il Milano con 6 punti davanti ai sorprendenti francesi del Pineuilh con 5. Quarto posto per la Crocetta fermata sul pari dai francesi (6-6) e dall'Oltretorrente (5-5). Unica vittoria contro l'Imola (7-5), unica sconfitta col Milano (3-1). Un premio anche per la Scuola baseball Crocetta Kids che col suo ampio roster ha effettuato due partite dimostrative nella giornata di domenica nell'ambito del primo Memorial Elisa Greci. Premi speciali sono andati alla Scuola Baseball Parmense, a ritirarli il duo Gianni Gatti-Luigino Saracchi, e al Seirs Parma, l'associazione di volontariato che sin dal primo torneo è al fianco della Crocetta per garantire l'assistenza, e dunque la sicurezza, durante lo svolgimento del torneo.

Queste le classifiche delle tre categorie con i premi individuali:

CAT. RAGAZZI: 1° Falcons Torre Pedrera, 2° Crocetta A, 3° Dynos Vr, 4° Oltretorrente, 5° Sala Baganza, 6° Crocetta B.
CAT. ALLIEVI: 1° Crocetta, 2° Collecchio, 3° Dynos Vr, 4° Cairese, 5° New Black Panthers Ronchi dei Legionari.
CAT. CADETTI: 1° Milano, 2° Pineuilh, 3° Oltretorrente, 4° Crocetta, 5° Redskins Imola.
MIGLIOR LANCIATORE RAGAZZI: Matteo Nifosì (Dynos)
MIGLIOR BATTITORE RAGAZZI: Mattia Bassi (Sala Baganza)
MVP: Nicolò Ioli (Falcons)
MIGLIOR LANCIATORE ALLIEVI: Edoardo Acerbi (Collecchio)
MIGLIOR BATTITORE ALLIEVI: Edoardo Acerbi (Collecchio)
MVP: Denis Introvigne (Crocetta)
MIGLIOR LANCIATORE CADETTI: Marco Tortini (Oltretorrente)
MIGLIOR BATTITORE CADETTI: Manuel Visani (Imola)

Avatar
Informazioni su Matteo Desimoni 337 Articoli
Nato a Parma l'8 febbraio 1978, laureato all'Università di Parma in Scienze della comunicazione, con tesi di laurea "La comunicazione in una società sportiva: il caso dell'A.S.D. Baseball Parma", collaboratore della "Gazzetta di Parma", iscritto all'ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti, dal settembre 2009. Ha collaborato nel 2005 anche con "L'informazione di Parma". Dal luglio 2009 a fine agosto 2011 ha ricoperto l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa della società A.S.D. Baseball Parma. E' l'ideatore e direttore responsabile del periodico gratuito "Baseballtime" distribuito sui campi da baseball della provincia di Parma. Ha iniziato la carriera da giocatore a 8 anni, nel 1986 nelle giovanili dell'Aran Group, poi ha militato in diverse squadre della provincia di Parma e debuttato in serie B con il Sala Baganza e in serie A2 con la Farma Crocetta nel 1998. Dal 2002 al 2008 ha allenato le giovanili di Crocetta e Junior Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.