Playoff o salvezza, in serie A sarà lotta fino in fondo

Nel primo girone, doppiette in trasferta per i campioni del BancaEtruria e per l'Urbe Roma, mentre gli Athletics si impongono in casa contro Modena. Nel girone B vince la serie Rovigo nel bel duello con Padova, ok anche Redipuglia e Juve

Non c'è dubbio che ci sarà da battagliare fino alla fine della regular season. Nel girone A della serie A federale, sia per l'accesso ai playoff che per la lotta salvezza, i giochi sono ancora apertissimi. La Bancaetruria Arezzo ha battuto in trasferta il Messina in entrambi gli incontri. La pomeridiana è è stata vinta di misura (12-11) grazie a qualche errore di troppo dei padroni di casa. Mentre nel secondo incontro non c'è stata storia, un 10-3 che non lascia adito a recriminazioni. L'Urbe Roma ha ottenuto la prima doppietta del girone di andata, anche stavolta fuori casa, contro il Mastiff Arezzo con i risultati di 10-6 e 11-0. Da sottolineare l'ottima prova di Valerio Rodà nel secondo incontro. Doppietta anche degli Athletics Bologna che hanno sconfitto il Comcor Modena per 12-2 e 2-0 (nel secondo incontro shut-out di Guanchez) e fanno un bel passo in avanti per la salvezza. Importante vittoria dell'Anzio nel secondo incontro contro il Sala Baganza grazie ai lanciatori Heredia (vincente) e Sangilbert, entrato al nono inning con corridori in prima e terza base ed è riuscito a chiudere la partita senza subire punti con 2 strike-out.
Nel girone B interessante testa a testa tra Rovigo e Padova per il secondo posto disponibile in vista dei playoff. Un grande passo avanti l'ha fatto però l'Ilcea Rovigo che ha battuto in entrambi gli scontri diretti il Tommasin Padova per 8-6 e 1-0. Grande partita dei lanciatori Astorga e Salas, tra i migliori di questo girone. La "solita" Reggio Emilia ha ottenuto la doppietta a Bollate vincendo per 9-4 e 5-0 (nel secondo match shut-out di Gustavo Martinez). Il Redipuglia ha avuto la meglio in terra lombarda sul Lodi in entrambi gli incontri: nella prima sfida grazie al veterano Daniel Newman che è risultato il lanciatore vincente e alla salvezza di Polo (2-0) e nel secondo combattutissimo match, terminato 6-5 al 13° inning sempre per i friulani. La Juve ha battuto il Ronchi dei Legionari per 3-1 e 2-1, in quest'ultima partita c'è da sottolineare l'ottima prova dei lanciatori torinesi Meschini e Pasquali (vincente). Infine il Ponte di Piave ha accorciato le distanze nella lotta per non retrocedere nei confronti del Lodi vincendo il primo incontro contro il Codogno per 10-4 e perdendo il secondo per 13-0 al 7° inning.

Carlo Morville
Informazioni su Carlo Morville 15 Articoli
Carlo Morville, 57 anni, manager fino al 2011 dell'Anzio in serie A federale, ha alle spalle una lunga esperienza come tecnico sia nel settore giovanile sia nella massima serie. Ha vinto con l'Anzio gli scudetti pre allievi e allievi nel '79 e nell'80, con il Nettuno lo scudetto in serie Nazionale come vice di Giampiero Faraone. Ha al suo attivo diverse promozioni ed è considerato un allenatore in grado di lavorare su giovani prospetti e prepararli alle serie superiori. Per Baseball.it si occuperà, come opinionista, della serie A federale.

Commenta per primo

Lascia un commento