Crocetta e Sala Baganza, una poltrona per due

Nel girone A, la Farma Crocetta batte i campioni in carica della BancaEtruria Arezzo, i salesi bissano sugli Athletics di Bologna mentre l'Urbe Roma non va oltre l'1-1 contro il Modena. Nel girone B, Reggio Emilia, Padova e Rovigo su tutte

Fino al termine della regular season, ci sarà senza dubbio una lotta serratissima per raggiungere i play-off, almeno nel girone A, e i risultati dello scorso week-end della serie A federale (tredicesima giornata) lo hanno confermato pienamente. Brillante il risultato ottenuto dalla Farma Crocetta che ha battuto i campioni in carica della BancaEtruria Arezzo per 6-5 e 6-3: una doppietta casalinga che permette alla Crocetta di balzare in vetta alla classifica insieme al Sala Baganza che a sua volta ha battuto gli Athletics di Bologna in trasferta in entrambi gli incontri (4-3 e 6-0). Per quanto riguarda l'Urbe Roma, la squadra di Trinci non è riuscita ad andare oltre il pari contro il Modena. E finisce 1-1 anche il match tra Mastiff Arezzo e Cus Messina: ai siciliani la prima partita per manifesta superiorità (17-4 al settimo) mentre i toscani si sono aggiudicati il secondo incontro per 3-2, anche senza Florian.
Nel girone B non c'è grande competizione per aver accesso ai play-off, come invece sta accadendo nel primo raggruppamento, visti risultati che stanno ottenendo rispettivamente Reggio Emilia e Padova. La Palfinger di Carrion ha realizzato, come pronostico, la doppietta fuori casa ai danni dei Rangers Redipuglia (10-2 e 5-2). Padova ha strappato una duplice vittoria a Lodi contro gli Old Rags (8-5 e 10-0). Rimane sempre in lotta il Rovigo che ha perso il primo incontro in casa della Juve per 5-3 e si è rifatto nel secondo vincendo per 10-2. Il Bollate ha completato la doppieta ai danni del fanalino di coda Ponte di Piave (6-4 e 14-1 al 7°). Il Codogno infine ha pareggiato i conti sul terreno amico con i New Black Panthers Ronchi dei Legionari: i friulani, dopo aver vinto largamente il primo incontro per 10-2, hanno ceduto di stretta misura nel secondo (2-1).

Carlo Morville
Informazioni su Carlo Morville 15 Articoli
Carlo Morville, 57 anni, manager fino al 2011 dell'Anzio in serie A federale, ha alle spalle una lunga esperienza come tecnico sia nel settore giovanile sia nella massima serie. Ha vinto con l'Anzio gli scudetti pre allievi e allievi nel '79 e nell'80, con il Nettuno lo scudetto in serie Nazionale come vice di Giampiero Faraone. Ha al suo attivo diverse promozioni ed è considerato un allenatore in grado di lavorare su giovani prospetti e prepararli alle serie superiori. Per Baseball.it si occuperà, come opinionista, della serie A federale.

Commenta per primo

Lascia un commento