I Marlins perdono terreno sul diamante di Viladecans

Tenerife sconfitto nella seconda partita giocata in casa del Viladecans. Barcellona e Astros allungano con una doppia vittoria. San Inazio Bilbao batte due volte Sant Boi che vede complicarsi la corsa per il quarto posto

Riflettori puntati, nella quattordicesima giornata della Division de Honor, sui Marlins di Tenerife che hanno fatto visita al Viladecans di Félix Cano, autentica leggenda vivente del baseball spagnolo. Come era facile prevedere, i Marlins si sono trovati di fronte un rivale difficile da battere, soprattutto quando gioca davanti al proprio pubblico. Nella prima partita della serie, i canarini sono riusciti comunque ad imporsi di misura (2-1) in un incontro molto equilibrato. Il risultato della prima gara non è andato giù ai catalani che nella seconda partita hanno avuto una grande reazione e hanno vinto l'incontro per 6-3 giocando un'ottima partita.
Astros e Barcellona hanno invece vinto entrambi gli incontri, rispettivamente contro ultima e penultima in classifica. Gli Astros non hanno avuto pietà degli Halcones di Vigo e li hanno spazzati via in 7 inning con una doppia vittoria per manifesta superioritá (17-2 e 19-2). Da segnalare i fuoricampo di Marques per il Vigo e di Infante e Aineto per il Valencia nella prima partita e la decima vittoria stagionale di Trevor Caughey, lanciatore partente del Valencia. Nella seconda gara, Edgar Aineto si ripete con un altro fuoricampo insieme al compagno di squadra Ochoa. Anche il Barcellona si impone agevolmente sul campo del El Llano con il punteggio di 8-3 e 9-1. In garauno, grande prova del capitano dei catalani, Oscar Roman, con 4 valide su 5 turni in battuta. Sul monte di lancio, l'immenso Jose Hernandez conquista la decima vittoria in 12 partite giocate con 9 strike out in 6 inning. Nella seconda partita, Oscar Angulo sigla il suo terzo fuoricampo stagionale mentre Martinez è il migliore del El Llano con 3 valide su 4 turni in battuta. Sul monte di lancio Jorge Balboa raggiunge quota 7 vittorie stagionali.
Negli altri incontri, il Sant Boi, probabilmente ancora scosso dalla doppia pesante sconfitta nel derby della scora settimana, cade nella serie sul campo del San Inazio Bilbao (8-5 e 5-4) e viene scavalcato in classifica proprio da quest'ultimo. Si complicano dunque le chance del Sant Boi per la conquista del quarto posto. Infatti al Viladecans è bastata una vittoria contro i Marlins per allungare in classifica, senza contare che deve ancora recuperare la serie contro il Barcellona. Ed inoltre il Sant Boi se la dovrá vedere ora anche con il San Inazio, che si trova momentaneamente al quinto posto.
Infine, finisce in pareggio il "derby della Navarra" con una vittoria a testa per il Pamplona (4-0 nella prima partita) e per il Navarra (16-0 nella seconda partita). Il prossimo fine settimana è prevista una giornata di riposo nella División de Honor. Si giocherà solamente il recupero della partita tra Navarra e Barcellona che era stata rinviata per pioggia il 20 maggio.

Avatar
Informazioni su Alex Ciherean 25 Articoli
Alex Ciherean nasce ad Albenga, in provincia di Savona il 28 luglio 1986, da padre romeno e madre italiana. Nel 2005 si trasferisce a Milano per studiare economia all´Università Bocconi, specializzandosi in management, con particolare interesse per la gestione delle società sportive. Dal 2009 vive a Barcellona, città in cui ha fatto un master in International Management presso l´ESADE Business School, ed ha approfondito in particolare i suoi studi legati all´influenza che le organizzazioni economiche e no-profit hanno sulla società. Per completare la sua formazione, nel periodo universitario si è recato oltreoceano per studiare alla Simon Fraser University di Vancouver ed alla University of California at Los Angeles (UCLA) ed ha trascorso tre mesi in Florida lavorando nella città di Miami. Durante questi viaggi, l´interesse per il baseball che lo aveva sempre accompagnato sin da bambino è diventato una vera e propria passione. Decisivo in questo senso, è stata la possibilità di vedere partite di Major League dal vivo. Attualmente lavora per PepsiCo Iberia nella sua sede di Barcellona ed al tempo stesso svolge l´incarico di Community Manager per il Club Béisbol Barcellona, squadra nata nel 2012, dopo la decisione del F.C. Barcellona di chiudere una delle sezioni di baseball più antiche d´Europa.

Commenta per primo

Lascia un commento