Bagialemani e Catanoso si danno appuntamento ai play-off

La soddisfazione di Ricardo Hernandez ("ho cominciato finalmente a conoscere il campionato"), la grande emozione di Carlos Pezzullo ("è casa mia, ma in campo siamo avversari"). L'analisi dei due manager dopo il trittico

La soddisfazione di Hernandez che ha "cominciato finalmente a conoscere il campionato” e il “ritorno a casa” di Pezzullo che non nasconde di "aver provato una grande emozione a giocare qui, è casa mia però in campo siamo avversari".
La conferenza stampa dopo il trittico tra Danesi Nettuno e Rimini è aperta dai due lanciatori, ma consente soprattutto ai manager di fare il punto quando l'Ibl ha iniziato il girone di ritorno. “Finora abbiamo giocato un buon baseball – dice Catanoso -– sapevamo che sarebbe stato difficile fare risultato qui, è stata una bella serie. Noi dobbiamo guardare alla classifica nel suo complesso e siamo soddisfatti del lavoro fatto finora, certo non dobbiamo fermarci".
Per Ruggero Bagialemani: "Le partite sono state decise da episodi, abbiamo visto tre begli incontri, dispiace che la nostra serie di vittorie si sia interrotta ma prima o poi doveva accadere. Se guardiamo la classifica – aggiunge – ci manca l'unica settimana in cui abbiamo giocato male, quella contro Bologna, ci è costata cara. Credo comunque che da qui alla fine le quattro che sono davanti dovranno giocare solo per capire chi avrà la posizione migliore in semifinale”. Sulla situazione interna De Santis è ritrovato “è pronto, vediamo a Bologna, ma abbiamo anche la Coppa campioni, la rotazione tornerà normale dopo Rotterdam". E Crescenzi? "Noi ci puntiamo, ha un appuntamento col padre negli Usa per capire bene l'infortunio, secondo me c'è un calo psicologico in questo momento, lo aspettiamo in Olanda, l'idea era e resta quella di fargli ricevere due partite. Questa situazione – conclude – ci ha consentito comunque di dare un'opportunità importante a Mario Trinci che è nato e cresciuto qui".
Alla fine i manager si salutano calorosamente e quasi in contemporanea affermano "ci vediamo ai play-off".

Commenta per primo

Lascia un commento