Avanti tutta, nella "stagione dei rinvii"

Si prosegue fra le tante difficoltà create dal maltempo. Imola tenta la fuga mentre Cagliari, vera sorpresa nel girone A, chiamato allo scontro diretto con l'Oltretorrente. Sfida al vertice nel gruppo B tra Verona e Castelfranco

Prosegue con l'incognita pioggia il campionato di Serie B 2012. Il maltempo, che sembra aver preso di mira la stagione del baseball, ha costretto al posticipo di quattro incontri nello scorso fine settimana, ed anche in questo week-end sono tante le gare a rischio a causa delle precipitazioni previste tra sabato e domenica.
Nel girone A, i Redskins Imola proveranno a ripartire, dopo il duplice rinvio nella gara casalinga con il Poviglio, sul diamante della Cairese, quinta in classifica e reduce dal pesante quanto inaspettato doppio passo falso in casa del Cagliari. I sardi si stanno rivelando come la vera sorpresa di questo gruppo, grazie alle 5 vittorie ottenute in 8 partite, e cercheranno il sorpasso in classifica ai danni dell'Oltretorrente nello scontro diretto che si giocherà sull'isola. Sfida interlocutoria invece tra Sanremo e Ares Milano, con entrambe le squadre a caccia di una doppietta che risolleverebbe le speranze di accesso ai play-off, mentre Nuova Pianorese e Minerbio (una vittoria a testa in questo inizio di stagione) si scontrano per cercare di allontanarsi dall'ultimo posto in classifica.
La sesta giornata di andata può essere già decisiva nel gruppo B: Verona e Castelfranco Veneto, rispettivamente prima e terza in classifica e divise da mezza partita, si scontrano infatti in una doppia sfida che può dire tanto in chiave play-off. La Sager Europa, prima a pari merito con gli scaligeri, sarà spettatrice interessata dell'incontro, mentre osserverà il suo turno di riposo. Possibilità di risalire in classifica anche per i Tigers di Cervignano del Friuli, che ospitano in casa l'Olmedo reduce dalla vittoria a sorpresa sul diamante di Brescia. Sfida di media classifica a Staranzano, tra i Ducks e il Trieste, mentre il Brescia farà visita al Vicenza, ultimo e senza vittorie, puntando alla doppietta per rilanciarsi nella parte alta della graduatoria.
Chiudiamo con il girone C, che disputa nel fine settimana la terza giornata del girone di andata, con una classifica che sembra pronta a dividersi in due tronconi: da una parte quattro squadre in lotta per i play-off, dall'altra le altre quuatro formazioni che cercheranno di evitare le ultime posizioni in classifica. Il Padule Sesto Fiorentino, primo in classifica, andrà a far visita al Pesaro, ultimo e ancora in caccia della prima vittoria stagionale, mentre il Jolly Roger, secondo, cercherà di mantenere l'imbattibilità in campionato nella doppia sfida casalinga contro il Fano. Il Foggia avrà la possibilità di riscattarsi, dopo il duplice tonfo in casa del Padule, nella sfida casalinga contro il Cupra (probabilmente l'incontro più equilibrato della giornata). Il programma si chiude con il Viterbo che sul proprio diamante contro i pugliesi del Matino proverà a tenere il passo delle prime della classe.

Questo il tabellone completo degli incontri:

Girone A
Cairese – Imola (Domenica 10.30/15.30)
Sanremo – Ares Milano (Sabato 15.30/20.30)
Cagliari – Oltretorrente (Sabato 15.30/ Domenica 10.00)
Nuova Pianorese – Minerbio (Domenica 10.30/15.30)
Riposa: Poviglio

Girone B
Vicenza – Brescia (Domenica 10.30/15.30)
Verona – Castelfranco Veneto (Sabato 15.30/20.30)
Staranzano – Trieste (Domenica 10.30/15.30)
Tigers Cervignano – Olmedo (Sabato 16.00/Domenica 10.30)
Riposa: Sager Europa

Girone C
Foggia – Cupramontana (Domenica 10.30/15.30)
Jolly Roger – Fano (Sabato 15.30/20.30)
Pesaro – Padule (Sabato 15.30/20.30)
Viterbo – Matino (Sabato 16.00/Domenica 10.30)

Avatar
Informazioni su Manuel Mazzoni 13 Articoli
Nato a Firenze il 27 febbraio 1988, scopre il baseball quasi per caso all'età di 9 anni. La passione per questo sport nasce immediata e da allora non si allontanerà più dai diamanti della Toscana. Dopo qualche anno da giocatore, seguendo il detto "chi sa fare fa, chi non sa fare insegna", decide di frequentare il corso tecnici, iniziando poi la carriera da allenatore di squadre giovanili all'età di 16 anni, sempre in collaborazione con la società Padule di Sesto Fiorentino. L'altra sua passione, quella per la scrittura, lo spinge a seguire il percorso per diventare giornalista pubblicista. Collabora dal 2010 con il sito Fisport.it, dove racconta il baseball giovanile in Toscana, mentre nella stagione 2011 ha seguito la MLB per il sito "teladoiolamerica.net". Da questa esperienza nasce, nel dicembre 2011, il suo blog "Quarta Base", una nuova piattaforma dove parlare liberamente di tutto quello che gli passa per la testa, ovviamente sempre nell'ambito del baseball.

Commenta per primo

Lascia un commento