Il commento alla serie A federale, tra equilibrio e doppiette

Nel primo girone tante divisioni della posta, sorridono solo i campioni dell'Arezzo che centrano il bis. Angel Marquez ancora sugli scudi, protagonista indiscusso con ben 20 strike-out. Nel girone B vincono le grandi, no-hit di Salas

E' il Bancaetruria Arezzo l'unica squadra che si è portata a casa un doppio successo nel girone A del campionato di serie A federale battendo il Messina nel primo incontro per 5-1 grazie ad un ottavo inning devastante quando i campioni d'Italia hanno ribaltato lo 0-1 iniziale. Partita facile la seconda finita al settimo per 13-0 con un'ottima prova del lanciatore Perez che ha concesso solo 2 valide all'attacco siciliano con 6 strike-out. Battuta d'arresto per l'Urbe Roma che ha perso il primo incontro contro il Mastiff non riuscendo ad avere la meglio sul lanciatore Moreno Funzione che ha completato la gara. Divisione della posta anche tra Modena ed Athletics Bologna, con questi ultimi che hanno vinto il primo match al primo extra-inning per 6-5. Mentre nella seconda partita, il solito Angel Marquez è risultato il lanciatore vincente con 8 riprese e mettendo a segno ben 20 strike-out. Prima vittoria per l'Anzio per 6-4 contro il Sala Baganza. Da segnalare la buona prestazione di Mariani che seppur in non perfette condizioni ha lanciato per 4,1 inning senza subire punti. Buona prova anche di Cozzolino che è stato il pitcher vincente e in attacco di Tamburrini con due valide e 2 punti battuti a casa, mentre Emanuele Amato con un triplo ha permesso di siglare i due punti decisivi. Nel secondo incontro la pur convincente prestazione di Heredia non è stata sufficiente per portare a casa il risultato. Ha vinto il Sala Baganza per 3-1 con Calero vincente.
Nel girone B tre doppiette rispettivamente per Reggio Emilia, Codogno e Redipuglia. Mentre si sono spartiti la posta Rovigo, Padova, Ronchi e Juve ‘98. Da segnalare la no-hit di Salas che ha permesso al Rovigo di battere il Padova. Dopo questa giornata si evidenzia lo strapotere del Reggio Emilia che è prima in classifica (9-1) anche se al secondo incontro ha avuto la meglio sul Bollate solo al 10° inning per 9-8.

Carlo Morville
Informazioni su Carlo Morville 15 Articoli
Carlo Morville, 57 anni, manager fino al 2011 dell'Anzio in serie A federale, ha alle spalle una lunga esperienza come tecnico sia nel settore giovanile sia nella massima serie. Ha vinto con l'Anzio gli scudetti pre allievi e allievi nel '79 e nell'80, con il Nettuno lo scudetto in serie Nazionale come vice di Giampiero Faraone. Ha al suo attivo diverse promozioni ed è considerato un allenatore in grado di lavorare su giovani prospetti e prepararli alle serie superiori. Per Baseball.it si occuperà, come opinionista, della serie A federale.

Commenta per primo

Lascia un commento