La Farma pronta ad affrontare il Modena

Impegno casalingo per la squadra di Gradali, reduce dal pareggio sul campo dell'Arezzo,  Campione d'Italia, costato il primato in classifica. Prima di gara-1 passerella con i giovanissimi atleti della scuola baseball Crocetta Kids

Il campionato della Farma sta ricalcando quello della scorsa stagione quando da outsider si era collocata nelle parti alte della classifica. Questo il passato, il futuro è lontano ed il presente ha le sembianze del Modena. I canarini arrivano a San Pancrazio dopo le due sconfitte patite al Torri contro l'Urbe Roma. Squadra col sesto attacco del girone ma con un monte dalla media pgl di un punto migliore della Farma, Modena ha una striscia di tre partite perse dopo aver vinto le prime tre.

Pur nella strada parallela percorsa finora, nella Farma si è invertita una tendenza. Quest'anno l'attacco è decisamente più performante. La media di squadra fa registrare fino ad ora un ottimo .342 e di conseguenza vi è meno ricorso al gioco spremuto. La pressione sul monte italiano sarà meno forte nella Farma, Arezzo ha un line up devastante, e più nel Modena in cui comunque il duo Pritoni-Cremaschi finora non ha avuto aiuto dalla difesa. Il che vuol dire, per Gradali e compagni, maggiore serenità nell'affrontare i battitori avversari.

In gara2 si ripropone la sfida tra i confermati Santos e Marquez. I due l'anno scorso al Fainardi diedero spettacolo e dal dominicano di casa Farma ci si aspetta una crescita che lo porti a quel livello. Prima dell'inizio di gara1 faranno passerella i germogli del vivaio Crocetta. I giovanissimi atleti della scuola baseball Crocetta Kids entreranno in campo insieme alle due duellanti facendo passerella per i meritati applausi del pubblico. A proposito di germogli … Complimenti da tutta la società all'interno nonché preparatore atletico Alessandro Fanfoni che ora aggiunge una terza mansione al suo curriculum: quella di padre. Mercoledì alle 21.55 è nata Gaia, un germoglino di tre chili e mezzo. Brava mamma Benedetta.

Avatar
Informazioni su Matteo Desimoni 337 Articoli
Nato a Parma l'8 febbraio 1978, laureato all'Università di Parma in Scienze della comunicazione, con tesi di laurea "La comunicazione in una società sportiva: il caso dell'A.S.D. Baseball Parma", collaboratore della "Gazzetta di Parma", iscritto all'ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti, dal settembre 2009. Ha collaborato nel 2005 anche con "L'informazione di Parma". Dal luglio 2009 a fine agosto 2011 ha ricoperto l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa della società A.S.D. Baseball Parma. E' l'ideatore e direttore responsabile del periodico gratuito "Baseballtime" distribuito sui campi da baseball della provincia di Parma. Ha iniziato la carriera da giocatore a 8 anni, nel 1986 nelle giovanili dell'Aran Group, poi ha militato in diverse squadre della provincia di Parma e debuttato in serie B con il Sala Baganza e in serie A2 con la Farma Crocetta nel 1998. Dal 2002 al 2008 ha allenato le giovanili di Crocetta e Junior Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento