L'Urbe Roma sfida i campioni dell' Arezzo

Prima delicata trasferta per i giallorossi di Trinci in casa dei tricolori del BancaEtruria che dopo il turno di riposo debuttano al Comunale di via Martini. I capitolini puntano al colpaccio, i toscani sono ancora la squadra da battere

Una doppia importantissima sfida, nonostante la stagione sia appena cominciata. L'Acotel Urbe Roma di Guglielmo Trinci, impegnata nella prima trasferta di campionato, va a far visita domenica (stadio Comunale gara1 ore 10.30, gara-2 ore 15.30) alla BancaEtruria Arezzo, campione in carica della Serie A Federale e candidata di "diritto" anche quest'anno ad occupare le zone più nobili della classifica del girone A. Il tutto, condizioni climatiche permettendo, visto che le previsioni annunciano tempo instabile in tutta la penisola. Per Arezzo sarà l'Opening Day, visto il turno di riposo osservato nella prima giornata di campionato. Il "nove" di Petruzzelli ricomincia la regular season proprio contro l'Urbe, dopo aver chiuso quella della scorsa stagione con un successo sui giallorossi che sancì l'approdo ai playoff (un trionfo contro Redipuglia in semifinale e Rovigo in finale) e di fatto anche l'eliminazione di Roma dalla post-season dopo una lotta davvero serrata. Capitan Manuel Bindi guida una formazione che ha confermato i big dello scorso anno come Sforza e Patrone, e che presenta il nuovo lanciatore venezuelano Lucena. Sul monte di lancio pronti anche i soliti affidabili Casalini e Perez.
L'Urbe Roma di Guy Trinci, reduce dal "'pareggio" nella doppia sfida col Sala Baganza all'apertura, parte per Arezzo dopo una settimana di intensi allenamenti preparatori, carica più che mai alla ricerca del colpaccio e con l'intenzione di "limare" quei piccoli errori (specie in gara 2 col Sala) tipici di una formazione ancora in rodaggio. In casa dell'Urbe si spera in un'altra "esplosione" dell'attacco giallorosso (17 valide nel primo match di campionato), con Danilo Scorziello (4 su 6 e 4 punti battuti a casa nella doppia gara d'apertura), Roberto Iezzi (3 su 5 con 2 rbi), e Fulvio Morelo (.444 con 3 rbi) a condurre il line-up romano. Rodà, Ularetti, Salciccia, Cozzolino e Costantini pronti sul monte di lancio.

Commenta per primo

Lascia un commento