A Grosseto sbarca l'oriundo Giuseppe Granitto

La formazione maremmana rafforza il monte di lancio con un rilievo nato nel Bronx e di chiare origini italiane. Ha disputato le ultime 3 stagioni in Indipendent League, dopo 2 anni al Concordia College e uno alla Pace University

La dirigenza biancorossa aggiunge un'altra pedina al bullpen con l'ingaggio del lanciatore mancino Giuseppe Granitto. Statunitense di nascita (Bronx, New York) ma con passaporto italiano, potrà essere impiegato nella partite del lanciatore straniero e nella gara riservata ai non ASI. Granitto, che compirà 26 anni il prossimo 9 agosto, ha disputato le ultime 3 stagioni in Indipendent League, dopo due anni al Concordia College e uno alla Pace University.
Nelle lega indipendente americana, dove ha esordito nel 2009, ha vestito le casacche di New Jersey Jackals, dove ha ricoperto il ruolo di partente in 12 delle 20 gare disputate, Les Capitales Quebec, Pittsfield Colonials e NYSL Federals. Il 2010, dove si è diviso tra la squadra canadese e Pittsfield, è stata la sua migliore stagione con 25 presenze, tutte da rilievo, 2 vittorie ed 1 sconfitta con una media pgl di 4.78.
Granitto in Maremma sarà chiamato a svolgere il ruolo di rilievo, compito in cui si è specializzato negli ultimi due anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.