Balentien e Maldonado firmano con gli Athletics Bologna

La società felsinea, che l'8 aprile debutterà nella serie A federale 2012 contro il Mastiff Arezzo, piazza due importanti colpi di mercato con un ricevitore-esterno e un utility italovenezuelano con lunga esperienza nei nostri campionati

Gli Athletics Bologna, avuto l'ok a partecipare alla Serie A Federale, cominciano a dare corpo alla squadra per il campionato ormai alle porte. Il primo passo della società di Via del Pilastro è stata la conferma del pitcher venezuelano Josè Guanchez, miglior lanciatore della formazione gialloverde nel 2011 con una media PGL di 3.45 in 112.1 inning lanciati e la bellezza di 151 eliminazioni al piatto che gli hanno consentito di guadagnare il quarto posto nella classifica dei migliori lanciatori come rapporto strike-out/partita. Questo inverno Guanchez ha militato nella Liga Paralela Venezuelana, non subendo punti e disputando un ottimo campionato: da qui la chiamata con i neo-campioni venezuelani delle Tigres di Aragua.
Assieme alla conferma del forte partente straniero, gli Athletics hanno annunciato ufficialmente due importanti arrivi. Il primo è il 23enne comunitario Rudney Balentien originario di Curacao (Antille Olandesi) che a soli 17anni firmò come catcher per i Philadelphia Phillies, disputando ben 4 stagioni di Summer League (3 nella Dominican ed una nella Venezuelan League). Ottimo corridore con doti da lead-off, la sua migliore annata è stata indubbiamente quella del 2009 dove ha battuto 8 fuoricampi, 23 punti a casa per una media di .352. Nel 2011 Balentien ha giocato nella massima lega olandese nelle file dello Sparta-Feyenoord di Rotterdam, nel ruolo difensivo di esterno, e vanta la significativa partecipazione al World Port Tournament con la nazionale di Curacao.
Il secondo acquisto è il 29enne italo-venezuelano Rogelio Maldonado, un utility che vanta già una lunga esperienza in Serie A federale. Nel 2011 Maldonado ha infatti giocato a Ponte di Piave battendo con una media di .268 in 138 turni con 7 doppi e 2 fuoricampo ma la sua carriera in Italia passa anche per Piacenza nel 2010 (Serie A), nel Senago Milano United nel 2009 (A2), Brescia nel biennio 2007-2008 (Serie A2 e B) e ben 4 stagioni a Lodi dal 2003 al 2006, quasi sempre in Serie A2.
Con l'innesto dei due nuovi acquisti, il club bolognese del manager Ronald Duarte cerca di consolidare la potenza del line-up e del diamante interno in ruoli di estrema importanza, al fine di poter disputare un campionato diverso dal 2011, in cui è stato aver pagato lo "scotto del noviziato". Nel frattempo verrà dato ulteriore impulso al rinnovamento della squadra, con il conseguente più ampio impiego dei giovani.
Debutto previsto il prossimo 8 aprile in trasferta contro il Mastiff Arezzo, mentre l'esordio casalingo è previsto al Centro Pilastro per il 15 aprile contro la Crocetta Parma.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.