Joshua Ramada nuovo interbase della Palfinger

Ha 24 anni ed è originario di Aruba. Nel 2011, a Piacenza, alla sua prima stagione italiana, ha impressionato con delle ottime performance, soprattutto nel box di battuta, dove ha chiuso con .354 di media, 11 doppi, 4 tripli e 4 fuoricampo

Reggio Emilia ancora sotto i riflettori per un ulteriore rinforzo che arriva in casa Palfinger. Si tratta dell'interbase Joshua Ramada, nato ad Aruba il 16 aprile del 1987, che l'anno scorso nella sua prima stagione italiana a Piacenza ha impressionato con delle ottime performance, soprattutto nel box di battuta, dove ha chiuso con .354 di media, 11 doppi, 4 tripli e 4 fuoricampo, portando a casa ben 37 punti. Meno bene in difesa, 12 errori totali, in parte giustificati dal fatto che Ramada nel 2011 è stato chiamato a coprire un ruolo inusuale, ovvero l'interbase, ed è stato necessario del tempo per prendere confidenza con la posizione, tanto che ha commesso solamente 1 errore nel girone di ritorno contro gli 11 dell'andata.
A Reggio Emilia, con tutta probabilità, Carrion dovrebbe impiegare Ramada come terzo uomo del line-up, in virtù di quei 37 punti battuti a casa che fanno di lui un giocatore fondamentale per l'attacco. Grande fermento dunque in casa Palfinger che è vicina a chiudere anche con un giocatore italiano molto forte (il cui nome verrà reso noto nei prossimi giorni) che darà un apporto fondamentale ad un progetto che vuole rivedere la squadra reggiana tornare sul gradino più alto del podio dell'A federale.

Commenta per primo

Lascia un commento