Mercato Major, tutto quello che…

Archiviato il 2011 e festeggiato l'arrivo del nuovo anno, facciamo il punto sulla campagna trasferimenti. Squadra per squadra, iniziamo dall'American League. Rivoluzione a Boston, mentre Texas attende Yu Darvish

Le tante operazioni di mercato in Major tra la fine del 2011 e questo inizio 2012 ci hanno spinto alla stesura di una quadro quanto più possibile esaustivo. Cominciamo con le "transactions" relative all'AMERICAN LEAGUE.

Baltimore Orioles – La caccia ai lanciatori partenti parte dall'acquisto di Dana Eveland dai Los Angeles Dodgers e di Tsuyoshi Wada tra i free-agent. Per il 30enne nazionale nipponico, dal 2003 fino alla scorsa stagione in forze al Fukoka, due anni di contratto con opzione sul terzo. Infine, ancora dal mercato free-agent, ecco l'esterno 33enne Endy Chavez, lo scorso anno ai Rangers.

Boston Red Sox – La rivoluzione del quadro dirigenziale ha prodotto come primo effetto il cambio alla guida del roster. Via Terry Francona, vincitore di due World Series, ecco Bobby Valentine. Sul fronte delle novità per ora siamo fermi al ritorno del catcher Kelly Shoppach, ceduto a Cleveland nel 2005 nell'ambito della trattativa Coco Crisp, rientrato dopo aver trascorso gli ultimi due anni a Tampa, e all'acquisto dell'interno Nick Punto. Il 34enne, fresco vincitore del titolo 2011 con i Cardinals, ha ottenuto due anni di contratto. Alla fine di dicembre si chiude la trattativa con gli Athletics che prevede l'arrivo del closer Andrew Bailey (che sostituisce Papelbon partito per Philadelphia, via free-agent) e dell'esterno Ryan Sweeney in cambio del prima base Miles Head, del lanciatore Raul Alcantara (due Minors) e dell'esterno Josh Reddick (24enne di belle speranze).

Chicago White Sox – Il giovane lanciatore Jhan Marinez e l'interbase Osvaldo Martinez sono la controparte che Miami ha dovuto "pagare" per il benestare al trasferimento dello storico manager Ozzie Guillen ai Marlins. Al posto di Guillen alla guida del roster è arrivato Robin Ventura. Per il resto i "South Siders" stanno ancora a guardare.

Cleveland Indians – Da San Diego arriva l'esterno Aaron Cunningham in cambio del lanciatore Cory Burns. Per il resto solo operazioni di Minors e la conferma per un anno di Grady Sizemore. In uscita pesa l'addio del seconda base Luis Valbuena che migra verso Toronto.

Detroit Tigers – Sistema il monte di lancio con il rilievo Octavio Dotel, fresco vincitore delle World Series con St. Louis. Scambio di pitcher con i Nationals. Il 24enne Ryan Perry viaggia verso Washington, mentre il 25enne Collin Ballister si incammina verso Detroit.

Kansas City Royals – Una trattativa con i Giants porta il 27enne esterno Melky Cabrera a San Francisco in cambio del partente mancino Jonathan Sanchez e di Ryan Verdugo dalle Minors. A rinforzare il monte di lancio arrivano dal mercato free-agent il closer ex-Dodgers Jonathan Broxton ed il rilievo mancino Jose Mijares, ex-Twins. Sempre dai free-agent ecco da Milwaukee l'interbase Yuniesky Betancourt.

Los Angeles Angels – In un mercato all'insegna dell'austerity fanno rumore i 254 milioni di dollari per i 10 anni di contratto offerti ad Albert Pujols, ben accetti dal 31enne prima base. Ma la franchigia californiana non si è fermata qui e dopo due anni di campionati anonimi ha deciso di voler tornare protagonista. Il mancino partente C.J. Wilson, ex-Texas, raggiunge l'accordo per i prossimi 5 anni a 77.5 milioni di dollari. Dai Rockies arriva il catcher Chris Iannetta in cambio del giovane lanciatore Tyler Chatwood. Per un ricevitore che arriva ecco che saluta Jeff Mathis che prende la via di Toronto in cambio del rilievo mancino Brad Mills.

Minnesota Twins – Il primo movimento di rilievo, eravamo a novembre, riguardava l'acquisto dell'interno Jamey Carroll. Al 37enne ex-Dodgers, pescato tra i free-agent, sono stati garantiti due anni di contratto a 6.75 milioni di dollari. Ancora a novembre Minnesota ha chiuso con il catcher Ryan Doumit, circa 3 milioni di dollari per una stagione. Scambia il lanciatore Kevin Slowey con il collega Daniel Turpen (Colorado Rockies) ma i veri colpi li piazza con l'arrivo dell'esterno sinistro Josh Willingam (21 milioni di dollari per 3 stagioni), ex-Athletics, e dell'esperto lanciatore partente Jason Marquis (3 milioni per una stagione), lo scorso anno trascorso tra Washinton ed Arizona.

New York Yankees – Un roster così perfetto che difficilmente potrebbe essere migliorato. Quindi nessun acquisto di rilievo per i Bronx Bombers, ma solo rinnovi contrattuali. Uno su tutti, il quinquennale al lanciatore partente C.C. Sabathia.

Oakland Athletics – Gli A's ripartono da Bob Melvin. Chiamato a stagione in corso (era il 9 giugno), per sostituire Bob Geren, l'ex-manager dei D-Backs è alla sua prima off-season con Oakland, forte di un triennale firmato lo scorso settembre. L'unica nota di rilievo per ora è lo scambio con Boston che prevede la partenza del closer Andrew Bailey e dell'esterno Ryan Sweeney in cambio del prima base Miles Head, del lanciatore Raul Alcantara e dell'esterno Josh Reddick, 24enne di belle speranze. Da segnalare anche l'addio del lanciatore mancino Gio Gonzalez che prende la via di Washington insieme al prospetto Robert Gilliams (lanciatore) in cambio del "collega" Tom Milione. Inseriti nella trattativa i prospetti Brad Peacock, A.J. Cole (entrambi lanciatori) e Derek Norris (ricevitore) che si trasferiscono in California.

Seattle Mariners – I Mariners battono un solo colpo. Il ritorno del rilievo mancino George Sherrill, già a Seattle tra il 2004 ed il 2007 (i primi tre anni tra i pro) e nel 2011 ai Braves.

Tampa Bay Rays – Il controverso rilievo Josh Lueke è il primo acquisto dei Rays in questa off-season. In cambio ai Mariners viene spedito il catcher John Jaso. Dal mercato free-agent ecco il catcher Jose Molina, lo scorso anno ai Blue Jays. Partito Sonnastine, dai Marlins giunge il lanciatore Burke Badenhop in cambio del giovane catcher Jake Jefferies.

Texas Rangers – Dopo aver disputato, perdendole, due World Series consecutive, i Rangers provano a rinforzare il monte di lancio con l'arrivo del closer ex-Twins Joe Nathan. Due anni di contratto per 14.5 milioni di dollari per il 37enne di Houston. I Rangers sono in attesa della conclusione della trattativa con il nipponico Yu Darvish, 25enne lanciatore partente, astro nascente del baseball giapponese con il quale hanno l'esclusiva. Sul mound pesa l'addio del mancino partente C.J. Wilson, approdato via free-agent, ai rivali di Division degli Angels.

Toronto Blue Jays – Dicembre caldo per il club canadese che in entrata mette a segno due colpi interessanti. Per soldi arriva da Cleveland il seconda base Luis Valbuena, mentre da uno scambio di lanciatori ecco Sergio Santos dai White Sox con il prospetto Nestor Molina che attraversa il lago Michigan verso Chicago. Ancora dai "South Siders" il lanciatore Jason Frasor in cambio dei prospetti Myles Jaye e Daniel Webb (entrambi lanciatori). Per Frasor si tratta di un ritorno a Toronto dove ha iniziato la sua avventura in Major tra il 2004 ed il luglio del 2011.

Andrea Tolla
Informazioni su Andrea Tolla 477 Articoli
Nato a Roma nel 1971, Andrea è padre di 3 figli, Valerio, Christian e Giulia. Collabora con il quotidiano Il Romanista dove si occupa, tra le altre cose di baseball e football americano. Appassionato di sport in genere collabora anche con il mensile Tutto Bici e con il quotidiano statunitense in lingua italiana America Oggi. Ex-addetto stampa della Roma Baseball, cura una rubrica di baseball all'interno di una trasmissione sportiva di un'emiitente radiofonica romana.

Commenta per primo

Lascia un commento