Tensione a Grosseto

I giocatori lunedì hanno "scioperato" a causa del mancato pagamento dei compensi e rimborsi (previsti per il 10 giugno). Fino a sabato svolgeranno il loro lavoro, poi si vedrà…

Situazione di forte tensione a Grosseto in quest'ultima settimana. Lunedì i giocatori allenati da Enrico Vecchi hanno incrociato le mazze e hanno deciso di non allenarsi. Uno "sciopero" dettato dal mancato pagamento degli ultimi compensi e alcuni rimborsi spese.

La rosa del Montepaschi aspettava gli emolumenti il 10 giugno scorso. Dopo dieci giorni di attesa, i giocatori hanno deciso di fermarsi (anche per ulteriori motivi, fra cui, dal loro punto di vista, la mancanza di una presenza forte quotidiana della società e la carenza su altri fronti, dal medico sociale al preparatore atletico, per non parlare di mazze e palle assenti nel mese di febbraio). La serrata è andata in scena lunedì e basta. Già martedì, infatti, Bischeri e compagni hanno deciso – per un forte senso di responsabilità e di attaccamento alla maglia – di tornare in campo e prepararsi per le decisive sfide contro il Nettuno, un trittico che potrebbe dare le ultime risposte in chiave playoff alla squadra maremmana.

La situazione resta però calda. Ad oggi la situazione non è cambiata e gli sperati rimborsi non sono arrivati e non si sa quando arriveranno. I giocatori, insieme a Vecchi, hanno deciso di svolgere il loro regolare "lavoro" fino a sabato, ma poi potrebbero arrivare clamorose decisioni (il 10 luglio potrebbe ripresenterarsi la stessa cosa).

Fabrizio Masini
Informazioni su Fabrizio Masini 59 Articoli
Fabrizio Masini è nato a Grosseto, ma ha vissuto a Milano per oltre ormai 25 anni. Ha seguito il baseball come hobby per Il Tirreno e Radio Rbc Grosseto (prima radiocronaca nel 1978, per alcuni anni in coppia con il figlio Federico). I primi articoli risalgono al 1971. Ha seguito i 4 Mondiali in Italia, vari Europei (dal vivo gli ultimi due vinti a Parigi e soprattutto a Stoccarda nell'estate 2010), il World Baseball Classic del 2006 in Florida e tutti i campionati per oltre 40 anni. Ha commentato gli avvenimenti più importanti avvenuti in Italia per la Rai, TMC, Radio Rai e due tv private grossetane anche con Everardo Dalla Noce e Giancarlo Mangini. Fabrizio Masini è scomparso prematuramente a Milano il 29 ottobre 2012.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.