Baseball.it lancia anche il "Player of the Month"

Oltre al giocatore della settimana (il primo è stato Francesco Imperiali), presentiamo anche uno spazio per il giocatore che si contraddistinto nell'arco del mese, secondo valutazioni di tipo statistico

Negli Stati Uniti è un riconoscimento che vale oro, perché il talento va premiato e pure esibito, che l'esempio produce desiderio di emulazione. In Italia, distretto distante anni luce dal professionismo made in Usa, quando c'è, è un vezzo che conta come una pacca sulla spalla. Stiamo parlando del titolo di "giocatore del mese", il "Player of the Month" per coloro che frequentano con una certa frequenza il baseball d'oltreoceano. Vi diamo una notizia, lo faremo noi. "Pacatamente e serenamente", come direbbe Veltroni.
Nessuna coppa, nessun trofeo, nessuna celebrazione prima delle partite. Non al momento, almeno. Baseball.it darà conto dei meglio del batti e corri di casa nostra con alcune righe che troveranno sede in questo spazio. Racconteremo le ragioni per cui i migliori giocatori della IBL meritano una medaglia al valore per le gare disputate negli ultimi 30 giorni. Non sarà un giudizio assoluto e definitivo, che da queste parti non si professa il verbo dell'estremismo. Le nostre valutazioni si baseranno quasi esclusivamente sui numeri prodotti dai classificatori: se il baseball italiano arriverà un giorno a mostrarsi in tv, miglioreremo e completeremo l'analisi, è una promessa. Per il primo appuntamento, non dovrete attendere molto, sette giorni, o poco più.

Avatar
Informazioni su Dario Pelizzari 37 Articoli
Suo padre giocava a baseball, e pure bene. Lui, no, al baseball ha preferito il calcio, che però gli ha dato poco. Scrive praticamente da sempre, da quando qualcuno gli ha detto che con la penna non se la cavava male. E' nato nel 1975, vive e lavora Torino come giornalista freelance. Tifa Florida Marlins e legge Zagor, che intende imitare, prima o poi.

Commenta per primo

Lascia un commento