Gli Allievi del Carpi agguantano la Winter League Centro

I Clippers modenesi conquistano all'ultimo inning il primato nella manifestazione bolognese dopo un avvio difficile. Athletics, Padule e Rovigo si qualificano per le finali dei rispettivi Tornei regionali

Con una vittoria di misura, 6-5, sul Ravenna, i Carpi Clippers si sono aggiudicati la Winter League Centro categoria Allievi strappando così il titolo regionale agli Athletics Bologna che si sono comunque qualificati per la Finalissima nazionale in programma a Brescia il 20 marzo prossimo. Pronto riscatto dei felsinei che hanno conquistato le semifinali della Winter League Emilia-Romagna cat. Ragazzi che lo scorso weekend hanno terminato la fase di qualificazione. Sempre nella categoria Ragazzi, da segnalare che l'Adriatic Lng Rovigo ha rotto il predominio, che durava da sei anni, delle "Tigri" di Cervignano nel Trofeo "Cassa di Risparmio del Veneto", mentre il Padule si è qualificato per la Finale della Winter League Toscana conquistando di fatto il diritto a partecipare all'11° Campionato Nazionale Indoor di Bologna.

WINTER LEAGUE CENTRO cat. ALLIEVI
Finale combattutissima con il Carpi vittorioso al termine di un incontro che lo ha visto inseguire il Ravenna dopo la sofferta partenza del lanciatore modenese sotto di ben 4 punti dopo l'inning iniziale. Lenta ma inesorabile la rimonta carpigiana partita già alla prima ripresa quando Zafar va in base perchè colpito, ruba fino in terza e segna su palla mancata. Al secondo inning ennesimo punto dei romagnoli dopo le due valide di Falanga e Coveri, ma al cambio campo il Carpi segna il 4-2 sfruttando la base di Beltramo che, agressivo sulle basi, si spinge a casa sull'ennesima palla mancata. Nelle due successive riprese i Clippers costruiscono la vittoria. Al terzo apre le danze Harza con un singolo al centro segnando poi grazie alle valide di Beltramo e Giglioli che batte a casa i 2 punti del 5-4. Al quarto l'epilogo finale: Farman batte un singolo direttamente sul lanciatore, ruba seconda e terza base, sfruttando l'imprecisione della difesa ravennate, per poi pareggiare la partita sulla palla mancata del ricevitore. L'errore difensivo di Giacobbi, che in situazione di basi piene e un eliminato non riesce a chiudere la ripresa, consente ad Harza di segnare il definitivo 6-5.
Gradino più basso del podio per gli Athletics Bologna che dopo aver perso la semifinale contro la Destauto Ravenna per 5-2, grazie soprattutto alla forza del monte avversario, si sono imposti sullo Junior Firenze con un secco 7-1 frutto di un prolifico attacco (ben 10 le valide al termine) supportato da un solido monte di lancio che con 10 eliminazioni al piatto non ha dato speranze alla formazione toscana. Da segnalare le 2 valide su 3 turni di Andrea Piovani, Simone Marchi e Alessandro Montanari.
La finale bolognese ha visto poi le vittorie per 7-5 del Torre Pedrera sull' U.G.F. Fortitudo per la conquista della quinta piazza e dello Junior Parma sul San Marino che con il minimo scarto (5-4) ha occupato il 7° posto nella classifica finale. Al termine la premiazione di tutte le formazioni nonchè i due premi speciali assegnati al miglior lanciatore, il fiorentino Edoardo Foust (0 punti guadagnati e 15 strike-out), ed al miglior battitore, il carpigiano Alessandro Diana (5 valide su 9 turni per una media di .556). La Winter League Centro designa così ben 3 formazioni (Carpi, Destauto Ravenna e Athletics Bologna Autofficina Danilo) per la Finale Nazionale di Brescia del prossimo 20 marzo, con i bolognesi campioni in carica che dovranno difendere il titolo 2010.

RISULTATI GIORNATA FINALE
Destauto Ravenna-Athletics Bologna Autofficina Danilo 5-2
Carpi-Junior Firenze 8-1
Junior Parma-S.Marino BSC 5-4
Athletics Bologna Autofficina Danilo-Junior Firenze 7-1
Torre Pedrera-U.G.F. Fortitudo 7-5
Carpi-Destauto Ravenna 6-5

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE CENTRO
1° Carpi Clippers
2° Destauto Ravenna Baseball
3° Athletics Bologna Autofficina Danilo
4° Junior Firenze
5° Torre Pedrera
6° U.G.F. Fortitudo BC 1953
7° Junior Parma
8° San Marino

WINTER LEAGUE VENETO EST cat. RAGAZZI
La seconda giornata della Winter League Veneto Est ha decretato la squadra vincitrice del secondo girone che ha registrato la sorprendente sconfitta del Cervignano, leader incontrastato negli ultimi anni. A riuscire nell'impresa l'Adriatic Lng Rovigo che torna a dire prepotentemente la sua in un turno fortemente condizionato da influenze ed assenze di molti giocatori di tutte le formazioni coinvolte nella manifestazione. Ben quattro le vittorie per i padroni di casa rodigini che hanno messo in mostra uno staff di lanciatori all'altezza e soprattutto più continuo rispetto ai friulani e al Ponte di Piave. I rossoblu si presentano così ai nastri di partenza delle finali del 27 febbraio con la miglior difesa dei 2 gironi anche se il Godo, vincente nel girone 1, può affidarsi al miglior lanciatore del momento, quel Marco Servidei autore di 14 strike-out su 15 eliminazioni. La cronaca: gara-1 per l'Adriatic vede protagonista Ezequias Reyes che si impone per 7-1 lanciando sostanzialmente una partita perfetta. Cervignano comincia la sua giornata facendo altrettanto con Ponte di Piave ben sostenuto da Marco Tomasin in pedana. Il confronto principe tra polesani e friulani in gara-3 è un dominio del team guidato dal duo Girardello/Reinoso, 9-2 il finale con protagonisti in pedana di lancio Gonzales e il rilievo Pellegrin. Nel round di rivincita non cambiano le carte in tavola e l'Adriatic supera il Ponte di Piave 6-3 (ottimo Frigato per 3 riprese) mentre il Cervignano ha la meglio sui trevigiani solo all'ultima ripresa per 4-3. Molto equilibrato anche l'ultimo match fra Rovigo e i Cervignano Tigers con Gonzales e Pellegrin ancora sugli scudi dopo un primo inning in apnea per i locali e la successiva rimonta conclusasi all'ultima ripresa per il 5-4 finale. Da segnalare infine per i rodigini, le prestazioni nel box di Jeremy Castaldelli e Alessandro Frigato.

RISULTATI 2a GIORNATA
Adriatic Lng Rovigo-Ponte di Piave 7-1
Ponte di Piave-Cervignano 3-8
Cervignano-Adriatic Lng Rovigo 2-9
Ponte di Piave-Adriatic Lng Rovigo 3-6
Cervignano-Ponte di Piave 4-3
Adriatic Lng Rovigo-Cervignano 5-4

WINTER LEAGUE TOSCANA cat. RAGAZZI
Seconda giornata anche per la Winter League Toscana, un turno decisivo per definire il quadro delle finaliste del 20 febbraio. Nel match d'esordio tra Junior Firenze White e Baseball Chianti affermazione dei chiantigiani per 8-5. Avvio incerto dei lanciatori partenti, il fiorentino Boboli e il chiantigiano Savorelli, con quest'ultimo che al termine del secondo inning passa il testimone al compagno Rudaj in vantaggio per 6-5. Il rilievo riesce a tenere a zero i fiorentini nelle due successive riprese, mentre i chiantigiani riescono ad incrementare il punteggio fino al definitivo 8-5. Lo spareggio successivo tra Junior Firenze Red e Padule, che metteva in palio l'accesso alla finale per il primo posto, è andato ai sestesi che si sono affermati al termine di 5 tiratissimi inning per 4-2. Inizia bene lo Junior con il partente Casetta che tiene a zero gli avversari mentre segna subito un punto Fasano con un doppio e 2 rubate ma Faggi, partente del Padule, non concede altro mettendo a segno 3 K di fila. Al terzo inning il cambio di lanciatore è fatale ai fiorentini che subiscono 3 punti grazie alla valida di Guadagna ed un errore sulla battuta di Faggi. Al quarto lo Junior accorcia grazie alla valida di Quartetti che porta a punto Faticanti con la difesa sestese che limita i danni. Nell'ultimo assalto Padule segna ancora un punto, quello del definitivo 4-2, con la valida di Faggi e chiude poi la parte bassa dell'inning a zero. Monteriggioni-Arezzo si è conclusa con l'affermazione dei senesi per 5-4 con il partente Sacchi che nelle prime due riprese mette a segno 4 strike out concedendo un solo punto agli avversari. L'Arezzo presenta sul monte l'esordiente Verdelli che subisce 2 valide da Drusiani (doppio) e Bartoletti che unite alle basi concesse portano il parziale alla fine del secondo inning sul 5-1, ma al quarto gli aretini segnano 3 punti. Il divario accumulato precedentemente è però incolmabile e Siena riesce a vincere, seppur di misura. I senesi subiscono poi il riscatto dei "Red" fiorentini che si affermano per 9-0 con i lanciatori Fasano e Casetta (7 strike-out senza subire valide e segnature). In attacco i padroni di casa sfruttano l'imprecisione del monte senese segnando a ripetizione. La seconda giornata si è poi conclusa con l'affermazione dell'Antella sul Chianti per 5-0 con i primi che ipotecano subito l'incontro tenendo a zero gli avversari e segnando 3 punti grazie al doppio di Culpepper, al singolo di Krasniqi e al fuoricampo da 2 punti di Natalizi. Al terzo l'Antella mette a segno altre 2 punti sul rilievo Rudaj grazie alle valide di Vaccari e di Longinotti conquistando sia l'incontro sia il diritto a disputare la finale per il terzo posto (opposta allo Junior Firenze Red). La Winter League Toscana attende ora l'ultima giornata, in programma per il 20 febbraio, che assegnerà il titolo regionale e i 2 posti per l'11° Campionato Nazionale Indoor in programma a Bologna il 13 marzo.

RISULTATI 2a GIORNATA
Junior Firenze BC White-Baseball Chianti 5-8
Junior Firenze BC Red-Pol. Padule 2-4
Banca Monteriggioni Si-Arezzo BSC 5-4
Junior Fi Red-Banca Monteriggioni Si 9-0
ASD Antella-Baseball Chianti 5-0

WINTER LEAGUE EMILIA-ROMAGNA cat. RAGAZZI
L'ultimo incontro di qualificazione della manifestazione bolognese dedicata ai ragazzi ha registrato un pareggio, 7-7, tra la Nuova Pianorese e gli Athletics Bologna consentendo a questi ultimi di aggiudicarsi l'ultimo posto in vista della semifinale nella giornata conclusiva del 27 febbraio. I 28 punti segnati durante gli incontri di qualificazione dalla formazione gialloverde rispetto ai 26 della Nuova Pianorese sono il motivo che consente ai bolognesi di raggiungere nel tabellone finale il Rimini Riviera, lo Junior Parma e la Fortitudo Bologna già qualificate.

RISULTATI 6a GIORNATA
Athletics Bologna-Nuova Pianorese 7-7

Sul sito ufficiale della Winter League i calendari, risultati e statistiche delle manifestazioni Ragazzi e Allievi 2010/2011.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.