Il maltempo blocca la IBL2

Rinviate tutte le gare, tranne quelle tra Verona e Junior Parma che si dividono la posta grazie al "suicidio" dei veneti che al 9° subiscono 10 punti, vanificando un vantaggio di 6 punti. Riscatto in gara-2 con Verona che si impone 3-2

La pioggia rende impraticabili tutti i campi della Seconda Divisione della Italian Baseball League. L'unico diamante "buono" è stato quello di Verona dove è andata in scena la sfida contro lo Junior Parma che si presentava in quel di via Montorio da seconda della classe, ad una sola lunghezza dalla capolista Riccione.
In gara-1 parte bene il Verona che domina l'incontro sfruttando anche l'avvio incerto del partente emiliano Corsaro. La partita resta in equilibrio nei primi due inning quando al vantaggio iniziale veneto firmato da un doppio di Mondo che spinge a casa Battaglini, in seconda grazie ad un altro extrabase, risponde con Pesci che inizia "col botto" la sua super partita con un triplo che spinge a casa Zambellan e Pugolotti, entrambi in base grazie ad un singolo. Al terzo inning il baseball team Verona prende in mano il match segnando 4 punti, a cui ne seguono altri 3 al quinto e due al sesto, con un Bottaro in grande evidenza che chiude con 4/4 nel box e 4 punti spinti a casa. Ad inizio settimo la partita sembra chiusa con il 10-4 a favore del Verona, il Parma ha segnato altri due punti al quinto grazie soprattutto alle cinque basi per ball concesse da Tebaldi, ed invece succede l'incredibile. La settima e l'ottava ripresa scivolano via senza emozioni. Al nono la svolta. Sale sul monte del Verona Mantovani ed il Parma capovolge la partita. E' il solito Pesci che apre la rimonta con un triplo che spinge a casa Pugolotti e Zambellan, ed è sempre Pesci a chiuderla con un doppio che porta a casa i tre punti per il clamoroso 14-10 finale.
In gara-2 arriva il pronto riscatto del Verona che s'impone di misura con il punteggio di 3-2. Straordinaria la prova del partente veneto Palencia che sfiora la no hit concedendo solo una valida e lasciando al piatto ben 14 uomini, contribuendo così in modo determinante alla vittoria della sua squadra. Il Verona passa in vantaggio al quinto grazie ad un singolo di Mondo ed ad una volata di Bottaro che portano a casa due punti. Il 3-0 veneto arriva al settimo grazie al sacrificio di Bertagna che fa segnare Bottaro. Negli ultimi due inning il Parma prova un'altra rimonta, sfruttando anche l'uscita dello straordinario Palencia, ma la risalita si ferma sul 3-2 grazie alla salvezza firmata da Bertagna.
La IBL2 riprenderà questa settimana, tempo permettendo, di riprenderà con la prima giornata di ritorno. Attenzione puntata sulla sfida tra Parma e Macerata, due delle squadre che hanno mostrato il miglior baseball in questo girone di andata. Facile impegno casalingo per la capolista Riccione che ospiterà il Livorno. Chiudono il quadro Verona – Castenaso e Catania – Nettuno, che anticiperanno la serie a sabato visto che il diamante palermitano è stato richiesto dal Comune per ospiterà la manifestazione in memoria di Giovanni Falcone nella giornata di domenica.

Informazioni su Davide Bartolotta 213 Articoli
Nato ad Anzio (Roma) il 9 aprile 1988, ha sempre vissuto nella vicina Nettuno. A 6 anni ha cominciato a giocare a calcio, ma essendo della “città del baseball” non poteva che appassionarsi a questo sport. E' iscritto all'ordine dei giornalisti nell'albo dei pubblicisti. Da spettatore ha seguito il baseball fino al giugno del 2008, quando ha iniziato una collaborazione con “Il Granchio”, settimanale d’informazione di Anzio e Nettuno, di cui è diventato dal 2010 redattore e redattore web, che gli ha permesso di vivere questo sport da un altro punto di vista. Nel primo anno di attività giornalistica ha avuto modo di seguire diversi eventi internazionali tra cui le Final Four dell’European Cup a Barcellona (settembre), oltre che a coprire regolarmente la serie A2 ed in particolare le gare del Nettuno2. La sua più grande aspirazione è quella di contribuire, anche se in una minima parte, a far crescere in Italia la considerazione per questo sport, e magari un giorno poterlo raccontare collaborando con testate nazionali. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Nelle stagioni 2011 e 2012 ha svolto il ruolo di addetto stampa per la Danesi Nettuno Bc. E' giornalista presso il gruppo editoriale DComunication dove ricopre il ruolo di redattore web per il quotidiano online di Anzio e Nettuno www.ilclandestinogiornale.it e cura la parte giornalistica dell'emittente televisiva regionale (Lazio) YoungTv dove cura una rubrica sportiva. Dall'agosto 2015 collabora con l'Agenzia di Stampa InfoPress realizzando servizi e contributi per Il Corriere dello Sport seguendo lo sport locale e le squadre in trasferta all'Olimpico di Roma per le partite del campionato di serie A di calcio. Gli piace la musica rock e adora guardare film... è arrivato ad un picco massimo di cinque in una giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.