Major, spring training in Italia nel 2011

L'annuncio di Fraccari al Baseball Gala. "E quando ci sarà lo stadio a Roma ospiteremo l'opening game". Mercoledì prossimo a New York per approfondire con la MLB

L'annuncio arriva a sorpresa, durante le premiazioni del baseball gala che chiude la stagione: "Ho ricevuto una chiamata dalla Major, nel 2011 se non sarà pronto lo stadio verranno comunque delle squadra a fare qui lo spring training". Riccardo Fraccari, da qualche giorno presidente della Ibaf, spiazza tutti. Lo fa dopo l'intervento di Mauro Miccio, presidente del Comitato organizzatore dei mondiali, che ricorda come la competizione ha "lasciato in eredità sedici impianti di livello internazionale". Alcuni dei quali sono adatti per lo spring training, senza dubbio.

Lo conferma alla fine della manifestazione: "E' una grande opportunità, mercoledì prossimo sarò a New York per stringere ulteriormente in tal senso, oltre che per parlare con la Major dei rapporti con la Ibaf". Ma la platea non crede alle sue orecchie dopo l'annuncio che gli Yankees piuttosto che i Blue Jays fra meno di due anni saranno fra noi. E non per una passerella ma per la preparazione alla stagione. Che prima o poi avrà l'opening day proprio in Italia, a Roma: "Il progetto dello stadio va avanti, la Major è pronta a investire, il Comune è d'accordo, quando ci sarà ospiteremo l'opening day della stagione".

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.