Terremoto, la Danesi Nettuno devolverà incassi

Anche la società tirrenica partecipa alla gara di solidarietà per la popolazione abruzzese e darà in beneficenza i proventi delle prime tre partite di campionato in casa con il Godo – Cordoglio per le vittime

Anche la Danesi Caffè Nettuno si mobilita per aiutare le vittime del terremoto in Abruzzo. La società verdeblu – in una nota diffusa alla stampa – fa sapere che parteciperà alla gara di solidarietà partita nelle ultime ore a livello nazionale e mondiale, in favore della popolazione abruzzese, colpita la notte tra domenica e lunedì dal tremendo terremoto che ha devastato la provincia dell'Aquila. Nell'esprimere il profondo cordoglio alle famiglie delle vittime, si legge nel testo, la Danesi Nettuno ha deciso di devolvere in beneficenza tutti gli incassi delle prime tre partite dell'Italian Baseball League, che si giocheranno venerdì e sabato prossimi allo Stadio Steno Borghese di Nettuno con il Godo.

Intanto il CONI ha annunciato che da domani a domenica in tutte le manifestazioni di qualsiasi disciplina o ente di promozione sarà osservato un minuto di raccoglimento per commemorare le vittime del terremoto in Abruzzo.

Insieme al Nettuno, anche tutte le altre società partecipanti alla Italian Baseball League hanno aderito entusiasticamente all'invito rivolto loro dal Presidente federale Riccardo Fraccari di devolvere, nel prossimo fine settimana, l'incasso in favore della popolazione dell'Abruzzo, duramente colpita dal terremoto. Dal sito federale si apprende che hanno immediatamente aggiunto la loro partecipazione anche le società della Italian Softball League, che chiederanno al pubblico, ma anche alle atlete, di partecipare alla raccolta di fondi per aiutare le vittime del sisma, così come, certamente, molte società del movimento, di tutte le categorie e serie, organizzeranno localmente iniziative di sostegno.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.