A Matino salta la giornata inaugurale

Annullate tutte le partite di oggi per un problema al terreno di gioco (manca erba agli esterni) – Alle 18 riunione fra le squadre per valutare situazione – Fraccari: "Pronto a trasferire tutto a Grosseto"

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

"Inicio suspendido. Falta de Césped." Inizio sospeso, manca l'erba: così titola in home page il sito ufficiale del Barcellona in merito alla mancata disputa della partita inaugurale (prevista alle 10.30 di oggi) fra gli spagnoli ed i francesi del Templiers Senart. E ancora sotto: "La prima gara è stata annullata perché si stava ancora collocando l'erba sul terreno di gioco". E in chiusura i catalani parlano di "sorpresa mayúscula, sinceramente sin palabras". Senza parole. 
Inizio col botto alla European Cup. Mentre a Nettuno si sta regolarmente svolgendo il primo match, il girone di Matino sta avendo serie difficoltà per questo problema allo stadio "Delle Castelle" e le squadre, fortemente preoccupate per il rischio di infortuni, hanno deciso per ora di non scendere in campo annullando le 3 gare in programma oggi: oltre a Senart- Barcellona, erano infatti previste alle 15.30 Corendon Kinheim-Draci Brno e alle 20.30 il derby tra Fortitudo Bologna e T&A San Marino.
A quanto si apprende, il terreno non sarebbe stato rullato a dovere e la successiva posa delle zolle di erba è stata inefficace, creando quindi pericolose "buche", soprattutto nella zona degli esterni. Grande ed inattesa è stata la sorpresa dei Templiers francesi, arrivati ieri assieme alle altre squadre, che parlano di "bagarre" a Matino. Viste le condizioni del campo, ieri sera le sei squadre si sono riunite per valutare la situazione: impossibile giocare su una "superficie così instabile".
Una riunione tecnica era prevista questa mattina alle 11 per decidere se e come proseguire. L'organizzazione avrebbe preso in considerazione diversi scenari, a cominciare dal trasferimento dei giocatori in altre sedi (si è parlato di Parma, Pesaro, Grosseto, Nettuno). Stando a quanto scrivono i francesi del Senart sul sito ufficiale "la CEB potrebbe anche proporre una nuova formula con la creazione di due pool da tre invece di una sola da sei".
Cosa accadrà nelle prossime ore non è affatto chiaro. Unica certezza è che alle 18 è previsto un nuovo incontro con tutte le formazioni per capire se ci sono i presupposti per giocare oppure no. Intanto al "Delle Castelle" si continua a lavorare alacremente. Interpellato a margine della conferenza stampa di presentazione della stagione 2009 tenutasi stamane a Roma, il presidente federale Fraccari ha detto: "Mi risulta che il maltempo abbia creato dei problemi e ciò non ha consentito di rullare il terreno e di posare le zolle di erba. Stanotte hanno lavorato circa 50 persone per cercare di sistemare il tutto. Comunque, qualora fosse necessario, sono pronto a trasferire tutto a Grosseto".
Intanto, anche da San Marino fanno sapere, attraverso una nota, che "causa ritardi nella predisposizione del terreno di gioco le gare di oggi del girone di qualificazione alla Final Four di Coppa Europa, compresa quella fra T&A San Marino e Bologna non si disputeranno. Ogni decisione è rinviata alle ore 18 di oggi dopo che le squadre avranno fatto un nuovo sopraluogo insieme alla Commissione tecnica della CEB per verificare le condizioni del campo".

Informazioni su Filippo Fantasia 656 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.