Castillo, un interbase switch-hitter per il Viterbo

Per il 2009 la Poggino Salumi si rinforza con un dominicano di 27 anni – In arrivo anche due lanciatori: Michele Pellegrini, mancino del Jolly Rogers, e Paolo Ciampelli dal Massa Carrara

Comincia a prendere forma la nuova formazione della "Poggino Salumi" Viterbo che parteciperà al prossimo campionato di serie B di baseball.
Confermata la quasi totalità dei giocatori locali (Federico Burla, Alessio Monachini, Damian Preece, Paolo Pallotta e Lorenzo Zuccaro), in forse solo il giovane lanciatore Matteo Ciatti che sta valutando diverse richieste di altri club. Lascerà invece i Rams, Alessandro Vaglio, ceduto in prestito per la stagione 2009 all'Arezzo che militerà in A2.
Al suo posto la "Poggino Salumi" si è già assicurata la presenza di Rodolfo Feliz Castillo, un talentuoso dominicano di 27 anni, destro, che gioca prevalentemente come interbase ed è uno switch-hitter. Il manager Alberto Massini lo aveva visionato in autunno, appena arrivato in Italia e una volta visto all'opera ha chiesto al presidente Bastianelli di opzionarlo immediatamente.
Scontata inoltre la riconferma di Alfonso "Popi" Calandrelli, che metterà a disposizione della squadra viterbese la sua potenza in battuta e potrà contribuire in difesa sia come prima base sia come rilievo sul monte di lancio. Con il Viterbo anche nel 2009 Filippo Olivelli, Manuele Montanelli ed il lanciatore Stefano Gabbrielli, mentre il pitcher Moreno Funzione e il ricevitore Simone Fiorentini quest'anno giocheranno in altre formazioni toscane.
Per sopperire alla partenza di un valido lanciatore come Funzione arriveranno altri due lanciatori grossetani. Michele Pellegrini, 30 anni, mancino, proveniente dal Jolly Rogers di Castiglione della Pescaia e Paolo Ciampelli, 34 anni, destro, proveniente dal Massa Carrara.
Intanto il tecnico Massini sta lavorando per chiudere la campagna acquisti con un valido ricevitore e altri elementi che completeranno la squadra. E' infatti intenzione dello staff tecnico e della dirigenza allestire una formazione solida e compatta che possa consentire alla Poggino Salumi Viterbo di ritornare finalmente nella categoria superiore.

Commenta per primo

Lascia un commento