Winter League, si torna in campo

Domenica a Bologna la nona edizione della Winter League Nazionale: 36 squadre e quattro tornei locali distribuiti in 6 regioni che designeranno le migliori formazioni per la finalissima dell'8 marzo 2009

Chiusa da poco una stagione, se ne apre subito un'altra. E' infatti previsto per domenica prossima l'avvio ufficiale della Winter League, giunta alla nona edizione e prima manifestazione agonistica del nuovo anno.
Mancano gli ultimissimi dettagli ma il quadro generale definito dagli organizzatori dell'Athletics Bologna è pressoché definito e si attende ormai solo il play-ball ufficiale di quello che, a tutti gli effetti, rimane uno dei pochi eventi invernali per il batti e corri a livello giovanile.
Come accade da diversi anni, il "Torneo Nazionale di baseball giocato al coperto", ha un preludio a dicembre per poi svilupparsi principalmente nel nuovo anno fino alla sua conclusione, con la Finale Nazionale del prossimo 8 marzo.
Il 14 dicembre il debutto ufficiale con l'opening della Winter League Emilia Romagna organizzata dagli stessi Athletics. Poi via via partiranno anche tutti gli altri. L'edizione 2009 si svilupperà su quattro tornei locali che coinvolgeranno strutture situate in 6 diverse regioni.
Oltre all'Emilia Romagna, che vedrà ai nastri di partenza ben 10 formazioni suddivise in due gironi con playoff e finali, si affiancheranno la storica Winter League Toscana, la Winter League Veneto e il Torneo di Rovigo.
In Toscana saranno 8 le squadre partecipanti che, in due fine settimana, si contenderanno i posti valevoli per la finale locale in programma il primo marzo: ci potrebbe essere anche il coinvolgimento di un girone laziale, così da portare a 12 le formazioni totali.
In Veneto, il San Martino Buonalbergo e i Dynos Verona stanno tentando di ripetere la felice operazione dell'edizione 2008 quando riuscirono ad estendere il programma anche ad altre città come Brescia e Bolzano. Alla Winter League Veneto dovrebbero prendere parte 8 formazioni suddivise in due gironi che disputeranno 2 giornate a Verona e due in Lombardia e Trentino Alto Adige, con finalissima proprio a Verona il primo marzo 2009.
A chiudere, non certo per importanza, il Torneo rodigino "Cassa di Risparmio del Veneto". Il BSC Rovigo del sempre attivissimo Lucio Taschin, ha in programma 2 giornate di qualificazione cui parteciperanno 6 squadre in un doppio girone. Anche in questo caso finali locali l'1 di marzo, una settimana prima della sfida che assegnerà a Bologna titolo Nazionale 2009, attualmente detenuto dagli Athletics.

Alessandro Labanti
Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento