Rivoluzione a Godo, Ceccarini nuovo Presidente

Il noto imprenditore ravennate subentra al sessantaduenne Roberto Saporetti che assume la carica di Presidente Onorario – Skrehot resta negli USA, Zoli vuole un'interbase italiano – Confermati i lanciatori Del Bianco e Luciani

Lino Ceccarini è il nuovo Presidente della Baseball & Softball Club Godo. La nomina è stata ratificata dal Consiglio della società rossoblu nel corso di una riunione tenutasi sabato scorso.
Ceccarini, noto imprenditore ravennate e già membro del Direttivo del Godo, prende il posto dello storico Presidente, Roberto Saporetti, che lascia dopo ben 29 anni di onorata carriera e primo tifoso del Godo. Al sessantaduenne romagnolo spetterà comunque un ruolo dirigenziale di tutto rispetto, visto che assumerà ricoprirà il ruolo di Presidente Onorario.
Il 2009 sarà quindi l'anno di un nuovo ciclo per il Godo dopo i successi dell'ultimo decennio culminati con la promozione in serie A1 nel 2005 ed il quinto posto in classifica ottenuto al primo tentativo l'anno successivo, oltre alla vittoria del titolo tricolore juniores 1999. Ceccarini raccoglierà quindi un'eredita pesante ma si è detto entusiasta e pronto per questa nuova avventura nel mondo del batti e corri godese.
Confermata, inoltre, la carica di Presidente dell'ASD Goti per Gigi Meriggi a riprova dell'ottimo lavoro svolto dalla società satellite del Godo e che cura in particolare il settore giovanile. Inoltre è stato preannunciato l'arrivo di un nuovo tecnico cubano per incrementare lo sviluppo del vivaio.
Sul fronte del mercato, il DS rossoblu Attilio Casadio e il nuovo Team Manager Vincenzo Mignola sono al lavoro per trovare un nuovo interbase: nella prossima stagione della IBL il manager Maurizio Zoli non potrà contare sul guanto e sulla mazza pesante di Shaun Skrehot che, per motivi familiari, rimarrà negli Stati Uniti. La società si sta muovendo a caccia di uno shortstop di scuola italiana in modo da poter eventualmente rinforzare il mound straniero. Confermati i lanciatori Daniele Del Bianco e Lino Luciani.
Per quanto riguarda la serie A2, i due giovani talenti Erik Gelli e Marco Sabbatani vestiranno l'anno prossimo la casacca del Livorno dopo aver militato negli ultimi tre campionati, uno di B e due in A2, con l'Italmet Marina Baseball del Presidente Piutti.
Infine la serie B: dopo otto campionati Valerio Bucchi, ex-capitano dell'Italmet Marina Baseball, abbandona la formazione rivierasca raggiungendo Camilo Rumenos a Bologna, sponda Athletics. La società felsinea, dopo aver acquistato il cartellino di Matteo Casadei, sta trattando anche con il ricevitore Giuseppe Holmberg, a conferma dell'ottima intesa e collaborazione tra le rispettive società.

Filippo Fantasia
Informazioni su Filippo Fantasia 643 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento