Slowpitch: prima vittoria per i "Saraceni"

Saint Tropez, Draghi ed Evergreen non mollano al Torneo "Città di Nettuno" – Rinviate due delle sei gare in programma – Spettacolo tra Los Guajitos ed Evergreen

Si è concluso con la vittoria degli "Evergreen" il big-match della terza giornata del XV° Torneo di Slowpitch "Città di Nettuno" che vedeva i campioni in carica affrontare i Los Gujitos. La compagine dominicana, seppur non al completo per le assenze di Patrone e Lima, ha lottato fino all'ultimo out arrendendosi soltanto su punto forzato. Partivano forte i caraibici ed al quarto inning erano in vantaggio per 3-1 pur avendo sprecato molto (sei rimasti in base fino a quel momento). La risposta di Evergreen era però concreta e con tre punti al quarto e uno al sesto ribaltavano la situazione. Al cambio campo Los Guajitos segnavano i 4 punti del nuovo vantaggio. Al penultimo inning il pareggio degli Evergreen che, subito dopo aver chiuso l'ultimo attacco avversario senza concedere valide, caricano le basi e poi grazie all'ottimo Vincenzo Ceci conquistano i 4 ball decisivi per il punto forzato. Evergreen in festa, onore delle armi ai Los Gujitos.
Sabato pomeriggio, importantissima vittoria del "Ristorante Saint Tropez" nei confronti dei "Secret Spot" in quello che era il primo scontro al vertice di questa edizione del torneo. Una gara dal risultato chiuso fino all'ultimo: se da un lato ha messo in evidenza la grande compattezza e capacità difensiva del "Saint Tropez", dall'altra ha mostrato il poco carattere dei "Secret Spot" che non hanno saputo approfittare delle dieci basi concesse dal lanciatore avversario. Sarebbe bastata una valida al momento giusto invece i ben dodici rimasti in base vanno a ridimensionare almeno per il momento le chance della squadra.
Bella e sonante invece la vittoria dei "Saraceni", alla loro prima affermazione nella lega invernale nettunese di slowpitch, nei confronti del "Tempio della Pizza": un 15-1 senza storia che deve far riflettere molto la dirigenza.
Facile, come prevedibile, la vittoria dei "Draghi" nei confronti dei "Coccodrilli" per 11-3: va sottolineato l'impegno di quest'ultimi che, ad onor del vero, rappresentano l'unica vera squadra amatoriale del torneo.
Sabato prossimo, per la quarta giornata, sfida tra i "Coccodrilli" e "le Riserve" con questi ultimi che hanno la possibilità di confermarsi in testa alla classifica, a seguire "Quelli Che…" contro "Los Guajitos", un match che promette equilibrio e spettacolo ma che ha anche l'obiettivo di far lasciare la posizione di fondo classifica.
Domenica grandi match a partire dallo scontro al vertice tra "Evergreen" e "Draghi", quindi un interessantissimo "La Sporca Dozzina" contro "Secret Spot" per decidere chi avrà le maggiori possibilità di accedere alla seconda fase.
Completano il quadro della quarta giornata "Ristorante Saint Tropez" contro "Devils" e "Saraceni" contro "Rusty's", match molto equilibrati e che regaleranno interessanti spunti per il prosieguo del torneo.

Avatar
Informazioni su Massimo Baldazzi 22 Articoli
 

Commenta per primo

Lascia un commento