Regensburg campione di Germania

Dopo 3 finali consecutive (2006, 2007 e 2008), il team bavarese è riuscito finalmente a conquistare il suo primo titolo nazionale contro un Mannheim mai domo – Oltre 1.700 spettatori hanno assistito a gara5

Ci sono volute tre finali scudetto consecutive (2006, 2007 e 2008) ma alla fine i Regensburg Legionaere ce l'hanno fatta a scrivere il proprio nome nell'albo d'oro del campionato tedesco di baseball, giunto quest'anno alla sua 57esima edizione.
Con la serie in perfetta parità (2-2) è stata necessaria la decisiva gara-5 che i bavaresi hanno giocato in modo praticamente perfetto, sconfiggendo per manifesta alla settima ripresa i Mannheim Tornados con l'indiscutibile punteggio di 10-0. Sul diamante dell'Armin-Wolf-Arena, davanti ad oltre 1.700 persone, il nove guidato dal manager Martin Helmig non ha lasciato scampo agli avversari e passava in vantaggio già al terzo inning con un doppio da due punti di Philipp Howard. Al quarto un singolo di Daniel Husband porta il punteggio sul 3-0 e, grazie anche ad alcuni errori difensivi da parte della difesa dei Tornados, i padroni di casa prendono il largo. Al settimo il ricevitore bavarese Markus Gienger spegne le ultime speranze del Mannheim con un doppio che porta a casa gli ultimi 2 punti: 10-0 e via ai festeggiamenti.
Il partente dei legionari, Philipp Hoffschild, si aggiudica la vittoria subendo 4 valide, concedendo 2 basi ball ma senza registrare segnature nei sette inning trascorsi sul monte.
MVP della serie finale è stato eletto il catcher Gienger mentre Hoffschild ha ricevuto il premio quale miglio lanciatore delle Series. Menzione speciale anche per il prospetto tedesco dei Los Angeles Angels, Ludwig Glaser (nativo di Francoforte, ha debuttato quest'anno nelle Minors), premiato per la sua media battuta nell'arco delle 5 partite.

Questi i risultati delle finali della Bundesliga:
Buchbinder Legionaere Regensburg – Mannheim Tornados 6-3
Buchbinder Legionaere Regensburg – Mannheim Tornados 5-12
Mannheim Tornados – Buchbinder Legionaere Regensburg 1-5
Mannheim Tornados – Buchbinder Legionaere Regensburg 7-5
Buchbinder Legionaere Regensburg – Mannheim Tornados 10-0 (al 7°)

Informazioni su Marco Micheli 86 Articoli
Nato nel 1980, metà trentino e metà vicentino (ma veronese d'adozione), vive e lavora a Milano dove si occupa della comunicazione nel Sud-Europa per Boston Consulting Group (BCG), la multinazionale della consulenza aziendale. Grande appassionato di tutto ciò che è USA, dallo sport ai "dunkin' donuts", dai grattacieli della East Cost alle spiagge assolate della West. Marco scopre il baseball all´età di 10 anni quando, complice un regalo della madre insegnante, inizia a calpestare lo storico diamante della Polisportiva Praissola sotto la guida del "mitico" Bissa. Gli anni dell´università lo allontanano dalla terra rossa, prima a Feltre e poi a Milano. Ma è con il conseguimento della laurea in Relazioni Pubbliche allo IULM di Milano e il conseguente viaggio-premio a Boston che si ritrova e decide di curare la comunicazione dei Dynos Verona. Due anni favolosi, densi di soddisfazioni e ricordi indimenticabili, impegnato nella promozione del sodalizio scaligero sulla stampa locale e sportiva. Per Baseball.it scrive del "batti e corri" giocato nella sua terra, il Nord-Est, ma non disdegna di "intrufolarsi" anche in questioni a carattere nazionale e internazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.