Il Nettuno critica duramente Chirici

L'allenatore Bagialemani: "Non ho detto nulla di offensivo, lamentavo solo che avremmo potuto avere due corridori in base" – Il DS De Carolis: "Se necessario non scenderemo più in campo con Chirici designato"

Serravalle, ieri sera. Nono inning di gara-4 con San Marino avanti di tre lunghezze. Ultimo attacco del Nettuno con Schiavetti primo uomo ad affrontare i lanci di Looney. Chirici chiama lo strike-out su un lancio sul filo esterno. Il designato nettunese non condivide, protesta, poi rientra nel dug-out per sbollire l'ira. Tocca a Vince Parisi, sono quattro ball, raggiunge comodamente la prima. A quel punto…

"Lo giuro, a Chirici non ho detto nulla di offensivo – confessa l'allenatore del Nettuno Bagialemani – solo che avremmo potuto avere due uomini in base anziché uno, se fosse stato un po' più attento. Poi è successo di tutto, una sceneggiata vera e propria, culminata con la mia espulsione. Pensa che alcuni tifosi lo contestavano e lui chiedeva a noi, nel dug-out, di stare zitti e darci una calmata… Sono davvero stanco di questa situazione, posso continuare a comportarmi benissimo ma il loro giudizio nei miei confronti purtroppo non cambierà mai. Alcuni arbitri sono prevenuti, vengono utilizzati metri di giudizio diversi da allenatore a allenatore. Adesso però dobbiamo solo pensare a vincere, soli come sempre contro tutti. Spero solo che la sfortuna ci abbandoni. In questa serie le cose non hanno mai girato a nostro favore". E Ruggero staserà sarà nuovamente fuori dal dug-out. Il giudice unico lo ha squalificato per una giornata per "per aver ripetutamente protestato avverso giudizi arbitrali per l'intera durata dell'incontro; proteste culminate nel corso della IX ripresa con il provvedimento di espulsione".

Ci va giù, pesantissimo, Alberto De Carolis, Direttore Sportivo della Danesi Caffè Nettuno: "In qualsiasi altra federazione, come minimo sarebbe saltato il designatore… dopo i fatti relativi alle finali del 2007, dopo la prima partita di quest'anno contro il Grosseto con un referto dove non è stata scritta la verità che a quanto mi risulta gli è costata una sospensione , dopo che per tutto il torneo non è stato designato ad arbitrare le nostre partite… ce lo siamo ritrovati ieri sera: una cosa è certa, con il Nettuno questo signore non è sereno. Ha scritto che Ruggero ha ripetutamente protestato contro i giudizi arbitrali per l'intera durata dell'incontro, e allora perché buttarlo fuori solo al nono? E aggiungo che non è assolutamente vero che io ho protestato contro un suo giudizio, contestavo solo l'assurda espulsione di Ruggero. Non l'ho offeso, è lui che con una platealità esagerata ha urlato. Il Nettuno farà adesso i suoi passi ufficiali con la FIBS. E se necessario non scenderemo più in campo se troveremo Chirici designato per i nostri incontri".

De Carolis, espulso, è stato squalificato fino a domani. Motivazione: "per aver protestato avverso un giudizio arbitrale e per aver proferito frasi offensive nei confronti dell'arbitro capo".

Avremmo volentieri accolto la versione della parte arbitrale sui fatti accaduti ieri, ma Antonella Garofalo, presidente del CNA, ha ritenuto opportuno rinviare ogni commento a dopo il termine della stagione agonistica. "Lasciamo che le finali seguano il loro corso e che le squadre giochino serenamente – ha detto il numero uno degli umpires italiani a Baseball.it – Al momento opportuno, faremo poi tutte le nostre riflessioni a riguardo e ne parleremo pubblicamente".

Informazioni su Filippo Fantasia 656 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.