A Matino arriva la notturna, nuovo impianto da 280mila watt

A 20 anni dalla sua inaugurazione, al “Delle Castelle” installati 140 fari per illuminare il diamante di gioco secondo le nuove indicazioni della IBAF – Stadio pronto per ospitare eventi di livello internazionale

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

nL'attesa del Matino è stata premiata ed il presidente De Marco da oggi potrà vantarsi di giocare in uno stadio dotato di un avanzato sistema d'illuminazione ed in grado di ospitare eventi di livello internazionale.
nSul diamante di casa, il "Delle Castelle", inaugurato nel 1988 e teatro di tante sfide, si sono infatti concluse le operazioni di collaudo dell'impianto di illuminazione realizzato secondo le nuove indicazioni dettate dalla IBAF. Da ieri quindi, con i suoi 140 fari, per un totale di 280.000 watt, Matino ed il suo stadio entrano di diritto nella schiera delle migliori strutture, non solo italiane ma europee, dedicate a questo sport (l'anno scorso ricorreva il trentennale del baseball matinese). E ad agosto è prevista una cerimonia di inaugurazione del nuovo sistema di illuminazione. n

n

n"È un sogno che si realizza – ha detto orgogliosamente il presidente De Marco – anni di sacrifici e di richieste, hanno prodotto questi eccezionali risultati. È il caso ora di ringraziare la Provincia ed il Comune di Matino per l'aiuto concreto sin qui  ricevuto; sarà quindi un piacere, assistere al prossimo incontro casalingo, in notturna". n

n

Alessandro Labanti
Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento