Per la Coppa Campioni, Grosseto perde pure Kelly Ramos

Infortunio alla spalla sinistra per il ricevitore, i tre stranieri saranno Mikkelsen, Nunez e Marval

nÈ un <B>Montepaschi Grosseto</B> pieno di cerotti quello che si appresta a ospiterà la Coppa dei Campioni da domani.  Come già scritto, Mauro Mazzotti non potrà contare su Riccardo De Santis che tornerà a disposizione a 2009 inoltrato, ma anche di Kelly Ramos. Il ricevitore dominicano si è fatto male venerdì sera alla spalla sinistra a causa di uno tuffo in prima all'ultima ripresa della seconda partita con il Nettuno. La visita svolta ieri ha infatti rilevato un problema che costringerà il ricevitore a rimanere fermo per almeno una settimana e dunque la sua disponibilità non potrà esserci per la Coppa dei Campioni. In questo modo, il manager biancorosso ha avuto un problema in meno per la scelta dei tre stranieri per la competizione continentale, primo obiettivo stagionale della compagina maremmana. Dunque i tre saranno Lincoln Mikkelsen, partente della prima partita e dell'eventuale finale, Jorge Nunez e l'acciacato Raul Marval. In più, non farà parte della spedizione Andrea Lucati, impegnato come Luca Panerati negli esami di maturità, ma fisicamente lontano da Grosseto.n

n

n<I>"Siamo quasi nella situazione di quando vincemmo la coppa campioni 2005, anche se è migliore la nostra posizione in classifica in campionato"</I> ha spiegato brillantemente il gm del club grossetano, Luca Moretti. Quell'anno il Bbc non si qualificò per i playoff, ma trionfò a Rotterdam pur giocando con due soli stranieri, Ozuna e Carvajal, visto che Paz fu tagliato la settimana precedente alla kermesse e Navarro si fece male in un incidente stradale.n

nDunque dietro al piatto si alterneranno Alessandro Galli e Luca Bischeri, tornato dietro al piatto sabato sera dopo un anno e mezzo d'assenza. Il primo potrebbe essere schierato nei primi tre match, mentre Bischeri verrà centellinato per semifinale ed eventuale finale: <I>"Mi ha fatto piacere rivedere Luca ricevere perché so che si è sempre sentito un catcher</I> – ha spiegato il presidente Claudio Banchi – <I>. Per quanto riguarda il pubblico, i tifosi sono andati aumentando e questo grazie anche al passaparola del restyling dello stadio, con un nuovo bar e nuove poltroncine. Mi aspetto adesso che il pubblico ci sia ancora più vicino in questo appuntamento: noi partiamo per vincere, anche se ci sono problemi fisici per molti giocatori. Timori? Il maggiore viene dalla formula del torneo, la gara più difficile sarà la semifinale"</I>.
n
nPer la coppa i prezzi dei biglietti saranno di 5 euro per le gare pomeridiane, mentre quelle serali il costo salirà a 10. Per semifinali e finali, biglietto intero a 15 euro, più le varie riduzioni.n

Avatar
Informazioni su Federico Masini 266 Articoli
Nato il 28 marzo del 1979 a Grosseto, Federico risiede a Legnano dove lavora per la redazione milanese del quotidiano sportivo Tuttosport. Giornalista professionista, collabora con la testata torinese dal marzo del 2006 e dal 2009 è corrispondente, seguendo principalmente gli eventi delle squadra di calcio della città meneghina, Inter e Milan. In passato ha lavorato pure con Il Giorno (dove ha seguito le vicende delle formazioni lombarde di baseball e softball) e Libero, mentre tuttora collabora ogni tanto con Il Tirreno dove può sfogare la sua passione per il baseball seguendo le partite in casa e, soprattutto, in trasferta del Bbc (ha raccontato le partite anche per una radio locale). Collabora con Baseball.it dalla sua nascita, seguendo le vicende del Grosseto e curando, a volte, l'aspetto statistico dell'Italian Baseball League.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.