Foligno e Arezzo ultima chiamata, Cagliari fuori?

Con Roma e Nettuno già qualificate, Foligno ed Arezzo si contenderanno l’ultimo posto valido per l’accesso alla seconda fase – Nel girone delle isole il Polizzi Generosa va in Sardegna per conquistare la qualificazione, una formalità?

nFinale thrilling per Foligno ed Arezzo che arrivano entrambe alla quarta giornata del campionato nazionale di softball maschile fastpitch, ultima di regular season, con una sola vittoria. Gli umbri appaiono leggermente favoriti dopo aver vinto lo scontro diretto dell'andata, ma i toscani battendo il Nettuno nell'ultimo turno di campionato hanno fatto vedere di essere davvero in buona condizione. n

n

nCon la Roma oramai certa del primo posto nel girone, domani alle 10 si incontreranno agli impianti sportivi "Campo di Marte" di Foligno i Mad Farmers, padroni di casa, e i Dominicans Arezzo. In classifica, i giallorossi sono appunto primi con quattro vittorie, seguiti dal Nettuno con tre, Arezzo e Foligno con un successo ciascuno: appare quindi molto probabile che le due contendenti impegneranno tutte le proprie energie in questo testa a testa, dando per scontato che contro la squadra romana nei due incontri di questa settimana ci sarà ben poco da fare, visto anche l'evidente gap tecnico. n

n

nIl Foligno presenterà sul monte il suo asso "Mister K", al secolo Gianluca Regazzi, motivatissimo come d'altronde tutta la squadra umbra: erano rimasti male i Mad Farmers per la scarsa prova del Nettuno nei confronti dell'Arezzo nel match giocato a Roma e che ha riaperto le possibilità di qualificazione degli aretini, che dal canto loro affideranno la palla di partente a Manuel Rodriguez. n

n

nLa difesa è un punto di forza dell'Arezzo mentre il Foligno può contare su un attacco esplosivo, soprattutto con Dionis Rodriguez, vere garanzie di grande spettacolo. Chi vincerà sarà dentro, chi perderà potra invece iniziare a pensare in anticipo alla prossima stagione. n

n

nIl girone delle isole prevede questa settimana la disputa a Cagliari sul diamante di via Scipione in località Santa Gilla del triangolare tra la squadra di casa, l'Iglesias (che ha già ottenuto la qualificazione matematica alla seconda fase) e il Polizzi Generosa. Sarà l'occasione per vedere per la prima volta di fronte proprio l'Iglesias contro i siciliani, mentre il Cagliari si tratterà della passerella finale per il 2008: la squadra del manager Gianguido Marzi dovrà infatti abbandonare il torneo a meno che non vinca contro il Polizzi con oltre 20 punti di margine ed al tempo stesso i siciliani perdano contro l'Iglesias. Il match sarà interessante anche perchè dovrà determinare chi sarà la prima del girone e fornirà al tempo stesso indicazioni utili alle squadre dell'altro girone circa gli equilibri in campo, in vista della seconda fase prevista per il 21 e 22 giugno a Tirrenia. n

n

Avatar
Informazioni su Massimo Baldazzi 22 Articoli
 

Commenta per primo

Lascia un commento