Per il Sala Baganza doppio centro sul Novara

La squadra di Gabriele Negrini debutta in casa con due vittorie (11-6 e 5-4) sulla neopromossa allenata da Guglielmo Carmona

Debutto migliore nel Campionato di A2 2008 Gabriele Negrini non poteva certo aspettarsi. I suoi ragazzi contro il primo avversario di turno, la neopromossa Novara, gli hanno infatti regalato una doppia affermazione interna (11-6 e 5-4) che lancia il Sala Baganza subito al comando del girone A insieme all’Avigliana.
Nell’opening game, fiducia ai fratelli Fornasari, con Davide lanciatore partente in batteria con Michele. Il match è il salita per i salesi che al 2° inning subiscono 2 punti. Al 3° però c´è la riscossa dei ragazzi di Negrini che segnano 5 punti a suon di valide, vantaggio che diventa più ampio al 6° 10-3). Intanto Mozzillo rileva Fornasari e per Novara Frattini sale al posto di Tavarelli.Al 7° Novara si rifà sotto con 3 punti, ma il Sala dopo aver liquidato Frattini e Caglieris segna un altro punto. Novara corre ai ripari mettendo a lanciare Masumeci, ma è troppo tardi, il risultato finale sarà 11-6 in favore del Sala. Nel box ottime le prove dell´esordiente Andrea Greci (2 su 3), Filippo Comelli e Christian Leoni (3 su 5) e Paolo Ghirardi (3 su 6).La gara pomeridiana vede di fronte i lanciatori Jenny Silvestri per il Sala e l´americano Joshua Caruso per Novara. Nel Sala esordio di Vincenzo Chierici in terza, con Federico Comelli che si sposta interbase.Il match è molto tirata: il dominio dei lanciatori caratterizza i primi 5 inning, con il punteggio fermo sull´uno pari. Al 6° però, Silvestri cala il ritmo e Novara coglie l´attimo segnando 3 punti. Simone Leoni sale sul monte e chiude la parte alta del 6°.Il Sala Baganza reagisce subito, ma riesce a portare a casa solo 1 punto, mentre Leoni sul monte prende sempre maggiore confidenza e non fa letteralmente vedere palla agli avversari.Novara inserisce prima Masumeci e poi Banfi. Il Sala è galvanizzato, vuole anche la seconda vittoria e al 7° attacco aggancia il Novara (4-4).Non è finita: con Federico Comelli in base, in battuta ‘Vinca” Chierici che batte una valida sopra la seconda base spingendo a punto Comelli per il vantaggio salese.5-4 è il punteggio finale. Ed il Sala sogna…

Commenta per primo

Lascia un commento