All Star Future Games, convocati Vanden Hurk e Balentien

Il 23enne lanciatore di Eindhoven (AA con i Marlins) e l´esterno di Curacao (AAA con i Mariners) nel World Team che affronterà l’8 luglio la squadra USA – Stransberry in campo per l´Arabia Saudita

Ci saranno anche due olandesi nella selezione del “World Team” che l’8 Luglio, a San Francisco (nella prima delle tre giornate-evento legate alla 78esima All-Star Game) affronterà la selezione USA.
Una sfida da 7 innings, quella della “All Star Future Games” (giunta alla nova edizione e trasmessa in diretta tv su ESPN2 ma anche su XM, un network radiofonico via satellite) che metterà di fronte i migliori giocatori delle leghe minori, 25 i prescelti per ciascun roster (ognuno indosserà cappello e divisa della propria organizzazione).
L’Olanda sarà in campo con il lanciatore Rick Vanden Hurk, 23enne di Eindhoven ed in forza ai Florida Marlins (AA, Carolina Mudcats) e l´esterno Wladimir Balentien, 24enne originario di Willemstad (Curacao) in triplo A con i Tacoma Rainiers (Seattle Mariners).
Balentien aveva già partecipato nel 2006 mentre Vanden Hurk è al suo debutto ufficiale (con Florida Marlins in Major Leagues ha ottenuto finora due vittorie e due sconfitte in 29 innings lanciati e 32 strike-outs.
Sono undici le nazioni rappresentate nel “World Team”: Cuba, Venezuela, Colombia, Repubblica Dominicana, Australia, Olanda, Taiwan, Messico, Portorico, Canada.
Ma la vera sorpresa è l’Arabia Saudita rappresentata da Craig Stransberry, interno dei San Diego Padres, attualmente a Portland in triplo A. Stransberry è nato a Dammam, 26 anni fa.
Tra i 25 giocatori ci sono 10 lanciatori, 2 ricevitori, 8 interni e 5 esterni.
Gli Hall of Famers, Juan Marichal (9 All-Star Game) e Dave Winfield (12 All-Star Game consecutive), guideranno rispettivamente il “World Team” e la selezione USA.
Come coaches della squadra del “Resto del Mondo” figurano Dave Anderson (manager Frisco RoughRiders – Texas Rangers AA), Tim Bogar (manager Akron Aeros – Cleveland Indians AA), Tony De Francesco (manager Sacramento River Cats – Oakland Athletics AAA), Trent Jewett (manager Indianapolis Indians – Pittsburgh Pirates AAA), John Shoemaker (manager Jacksonville Suns – Los Angeles Dodgers AA) e Guy Hansen (pitching coach Richmond Braves – Atlanta Braves AAA).

Informazioni su Filippo Fantasia 656 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.