Giovedì si decide il destino del glorioso Milano Baseball

Rinviato l’incontro tra Assessore allo Sport, HC Rams 17 e Milano Baseball sul futuro del Kennedy – Sospesa l’attività giovanile, la prima squadra si allena al Saini grazie all´Ares e Milanosport

Ancora 48 ore di sofferta passione. Per risolvere la grave situazione del Kennedy, il Comune di Milano (su disposizione dell’assessore Terzi) aveva indetto una riunione urgente per il pomeriggio di ieri con HC Rams 17 e Milano Baseball. L’incontro però è stato rinviato alla tarda mattinata di giovedì 31 maggio, poiché non ci sarebbe stata la presenza dei funzionari competenti e i Rams avrebbero potuto partecipare solamente con una persona senza potere decisionale.
Il Milano Baseball ha chiesto all’Assessorato allo Sport una soluzione al problema immediato della ripresa degli allenamenti sia per la prima squadra che per le giovanili.
Nel frattempo, è stata momentaneamente sospesa l´attività giovanile: domenica al Kennedy i gestori dell´impianto hanno impedito lo svolgimento di una partita del campionato allievi tra Milano e Senago dopo che sullo stesso campo in mattinata si era disputata invece una partita del campionato di baseball dei non vedenti, nonostante la presenza di un cartello che avvisava della inagibilità dell´impianto.
La prima squadra, che sabato era stata costretta ad emigrare a Lodi, domani si allenerà al Saini grazie all’ospitalità dell’Ares e di Milanosport a cui il Milano Baseball rivolge un sentito ringraziamento per la collaborazione e la disponibilità.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.