Dominicana, sei tu la regina del Caribe

Sedicesimo titolo per i bianco-rosso-blu che conquistano le Caribbean Series 2007 con cinque chiare vittorie ed una sola sconfitta contro i padroni di casa portoricani

Dopo tre anni la Repubblica Dominicana torna di nuovo ‘Campeon”. La conquista della ‘Serie del Caribe 2007” si aggiunge agli altri 15 titoli vinti in precedenza (sette nelle ultime undici edizioni). Nessun altro ne ha portati a casa così tanti.
Onore al merito anche se, in verità, un simile trionfo era prevedibile. La squadra allenata da Félix Fermín (ex-major con Pittsburgh, Clevaland, Seattle e Chicago), ha infatti travolto gli avversari vincendo cinque gare di fila, realizzando 37 punti e subendone solo 8.
Determinante per il successo del trofeo iridato il 5-3 sul Messico. Solo i padroni di casa portoricani sono riusciti a tenere testa a Tony Batista (nominato MVP con 3 fuoricampo) e compagni, superandoli la notte scorsa nella gara conclusiva per 1-0 (battuta vincente di Javier Valentin nella seconda parte del nono inning) disputata allo stadio di Carolina.
Nonostante la sconfitta fnale, la Dominicana celebra orgogliosa il fresco trofeo. Ma festeggiano anche le altre formazioni partecipanti a questa grande kermesse del baseball caraibico, perché come ha sottolineato Juan Francisco Puello Herrera, commissioner della Caribbean Confederation, hanno vinto tutti: ‘ogni squadra saluta l´isola da vincitrice”.
L’affermazione dominicana consente a Fermin di entrare a pieno titolo nella storia delle Caribbean Series come l’allenatore con il maggior numero di titoli vinti (3). Non si rallegra invece il manager messicano Lorenzo Bundy visto che i suoi hanno allungato la serie negativa a 11 sconfitte di fila.


Tutti i risultati delle Caribbean Series 2007:

Venerdì 2 Febbraio
Repubblica Dominicana – Venezuela 4-3
Portorico – Messico 11-1

Sabato 3 febbraio
Repubblica Dominicana – Messico 9-0
Portorico – Venezuela 6-3

Domenica 4 febbraio
Venezuela – Messico 13-3
Repubblica Dominicana – Portorico 12-0

Lunedì 5 febbraio
Repubblica Dominicana – Venezuela 7-1
Portorico – Messico 4-2

Martedì 6 febbraio
Repubblica Dominicana – Messico 5-3
Venezuela – Portorico 3-1

Mercoledì 7 febbraio
Venezuela – Messico 3-4
Portorico – Repubblica Dominicana 1-0

Informazioni su Filippo Fantasia 656 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.