Squalifiche, interdizioni e omologazioni a gogo´

Confermati i risultati dei tre incontri dello scorso 8 maggio tra Modena e Grosseto.

Nella giornata di ieri, il Giudice Unico Sostituto della FIBS Avvocato Bruno Porcu Poren ha comunicato le squalifiche della settimana che sostanzialmente coinvolgono i dirigenti del massimo Campionato di baseball.
Unica eccezione le 3 giornate di squalifica al tecnico del San Marino Rafael Romulo Martinez per "espulsione per frasi ingiuriose nei confronti del´Ufficiale di gara avventandosi contro l´arbitro Capo con due panciate" episodio avvenuto durante il secondo incontro tra i sanmarinesi e l´Italeri Fortitudo Bologna.
Sono invece stati interdetti il Presidente del Rimini Cesare Zangheri fino al prossimo 4 giugno per aver contestato, durante il terzo incontro del weekend vinto dal Grosseto a Rimini, " anche con frasi ingiuriose l´arbitro Capo per tutta la durata della partita dalla postazione nei pressi del dug-out all´esterno del campo di gioco".
Durera´ invece una settimana in piu´, ed esattamente fino al prossimo 11 giugno, l´interdizione del general mangaer del San Marino Massimiliano Carlini per "ingiurie ripetute verso l´arbitro di base con iniziale rifiuto ad uscire da campo dopo il provvedimento di espulsione".
Il giudice federale ha inoltro sciolto la riserva sugli incontri dello scorso 8 maggio tra il Modena e il Grosseto, incontri contestati da quest´ultimi per paventate irregolarita´ del Modena sul numero di giocatori italiani iscritti al roster.
L´Avvocato Poren ha confermato il risultato sul campo dei tre incontri, 2 vittorie per i modenesi e 1 per i grossetani sanzionando la societa´ emiliana con 500,00 euro di multa e con l´interdizione del dirigente Antonio Bochicchio fino al 28 maggio.
Al Grosseto inoltre sara´ restituita la tassa del reclamo.
intera sentenza del giudice e´ visibile sul sito della Federazione

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.