Ecco il Campionato 2006 (ma la testa e' al 2008)

Presentata oggi la stagione 2006 – E' l'ultima stagione a 10 squadre, dal prossimo anno si passa a 8

Presso la sede della Provincia di Bologna, si e' svolta in mattinata l'annunciata conferenza stampa di presentazione del massimo Campionato di A1 che prendera' il via alle ore 21.00 di domani sera a Parma con l'anticipo, per esigenze televisive, tra il Cantine Ceci & Negri e Le Colonie Grosseto.
La conferenza stampa, alla quale erano presenti una ventina di addetti ai lavori, dopo i rituali saluti delle personalita' pubbliche bolognesi e regionali, si e' sostanzialmente incentrata sull'intervento del Presidente Federale Fraccari.
Paradossalmente il Campionato che sta per iniziare si segnala, oltre che per la “maledetta” formazione a riposo, per essere l'ultimo dal lontano 1995 con i 3 incontri a settimana e con 10 formazioni.
Come gia' citato, si parte giovedi' per 18 settimane di regular season che termineranno il 9 settembre per proseguire poi con le canoniche semifinali e finali al meglio dei 7 incontri tra le prime quattro formazioni.
Scudetto assegnato, nella migliore delle ipotesi, il 3 o al massimo il 7 di ottobre.
Con l'abbandono del Trieste, le retrocessioni coinvolgeranno 2 formazioni mentre la neopromossa sara' solamente una.
Questo consentira' di creare il primo barlume del Campionato professionistico annunciato a pieno ritmo, si spera, per il 2008 e con 8 formazioni, pardon, franchigie, tutto logicamente sulla carta.
La vera novita' pare quindi essere la diretta “conquistata” sul canale satellitare RAI SAT del giovedi' sera che inizialmente non sara' integrale –per consentire la conclusione di contratti gia' in essere tra l'emittente pubblica e altre federazioni– ma che il telecronista Marco Lucchini –come sempre affiancato da Giancarlo Mangini– ha confermato in conferenza stampa.
Cade quindi l'ipotesi serie A1 su Sky paventata dalle societa' sportive durante la consulta dello scorso gennaio.
Si rimane quindi sul satellite che e' pur sempre una piattaforma di nicchia.
Diverse le pause necessarie a completare gli impegni Internazionali per club e azzurri.
Dal 13 al 17 giugno campionato fermo per la Coppa Campioni di Grosseto che oltre alla societa' toscana vedra' coinvolta la scudettata Italeri Bologna e la T&A San Marino.
Dal 7 al 12 luglio e' invece in programma il 1° European Baseball Classic tra l'Italia e l'Olanda con le ultime tre giornate sui diamanti italiani con sedi, come confermatoci durante la conferenza stampa, non ancora stabilite.
Dal 6 al 16 agosto Mondiale Universitario a Cuba.
A ottobre quindi dovrebbe iniziare una nuova fase per la Serie A1, dalle dichiarazioni fatte a Palazzo Malvezzi questa mattina nulla di deciso e tutto da discutere ma il destino pare segnato.
Si e' aperto cosi' un nuovo fronte senza chiudere quello che ci ha portato alle soglie di un Campionato zoppo del quale gia' nessuno vuol parlare.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.