Anche a Cuba si inaugura l'Accademia del Baseball

L'idea è di un'agenzia di viaggi italiana che prevede sei stage nell'isola caraibica. Con un solo obiettivo: imparare i segreti del baseball

Solo una questione di moda? Nient'affatto. L'interesse verso le Accademie del baseball resta molto forte con le Majors che continuano ad investire su queste strutture dove si formeranno i campioni del futuro. Anche nella vecchia Europa si muovono i primi incoraggianti passi.
E l'Italia ha un ruolo da capofila verso la creazione delle Accademie, considerate sempre più centri di eccellenza per apprendere tecniche e strategie del baseball.
In questa direzione l'ultima interessante iniziativa è l'istituzione di un'Accademia del Baseball a Cuba. A lanciarla un'agenzia milanese specializzata in viaggi e soggiorni nell'isola caraibica, la Mandy Viaggi 2000.
Un bel sito Internet (www.accademiadelbaseballdicuba.it), per cominciare, illustra tutti i dettagli e fornisce una gran quantità di foto ed informazioni a quanti vogliono farsi subito un'idea del progetto.
Armando Arrate, responsabile della Mandy Viaggi 2000, ha sottolineato che l'Accademia propone veri e propri stages di preparazione atletica con sessioni di perfezionamento della tecnica del baseball, associati ai classici viaggi organizzati a Cuba.
Un'ottima opportunità, quindi, per imparare i segreti del “beisbol” e scoprire le mille bellezze dell'isola caraibica: complessi residenziali di ottima qualità, posti all'interno o nelle immediate vicinanze dei maggiori centri culturali e turistici dell'isola, permetteranno infatti di dedicarsi, oltre all'aspetto sportivo, anche al turismo attraverso percorsi storici ed artistici.
L'Accademia è situata ad est dell'Avana ed è all'interno della Escuela Superior de Formación de Atletas de Alto Rendimiento Giraldo Cordova Cardin che comprende anche l'omonimo residence sportivo.
La struttura si trova a 200 metri dallo stadio Panamericano, a 500 metri dal complesso di piscine “Baraguá” e dal velodromo “Reinaldo Paseiro” nonché ad un chilometro dai campi da tennis “19 de Noviembre”. Dispone di 21 camere a tre letti con bagno, sala di soggiorno, TV a colori, telefono abilitato a chiamate nazionali e internazionali con carta telefonica prepagata, mini-bar e aria condizionata.
Attraverso il sito web, si possono conoscere tutti i prezzi del soggiorno che comprendo il programma sportivo, l'alloggio, la colazione, il pranzo e la cena nel ristorante per atleti di alto rendimento di Cuba, il trasporto di andata e ritorno agli impianti sportivi per l'allenamento situati al di fuori del complesso residenziale e l'assistenza medica primaria.
Gli atleti che partecipano agli stages dell'Accademia del baseball di Cuba saranno costantemente seguiti da due staff in Italia e a Cuba, coordinati da Pablo Miguel Abreu Cazanas (4 volte campione nazionale cubano e 3 volte campione mondiale juniores) che vanta esperienze come allenatore e preparatore fisico per squadre cubane e guatemalteche nonché con il Nettuno ed il Reggio Emilia.
Due i tour proposti per il 2006: l'”Estrellas d'Oriente” e l'”Estrellas d'Occidente”. Si tratta di due itinerari che consentono di visitare alcuni dei luoghi più belli di Cuba con una permanenza minima di una settimana. I partecipanti potranno giocare emozionanti partite di baseball su diversi campi.
“Baseball Tour” è invece un viaggio di gruppo e per poter disputare le partite è richiesto un minimo di 14 partecipanti, mentre per il tour che prevede la durata di 14 giorni ci sarà la possibilità di soggiornare la seconda settimana in una località turistica a scelta.
Sono ben sei i programmi attualmente disponibili sul sito con inizio il 15 aprile prossimo e con cadenza quindicinale.
Nei mesi di ottobre, novembre e dicembre sono invece in programma stage completi per lanciatori, ricevitori e giocatori di altri ruoli.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.